Enrico Flego: "L'oro a Trakai, un risultato inaspettato!"


TRIESTE, 12 luglio 2016 - Enrico Flego sul Tetto d'Europa raggiungeva il primo degli obiettivi stagionali in maglia azzurra conquistando domenica scorsa il titolo juniores in 4 senza sul campo lituano di Trakai. 18 anni, rema da 7 per i colori del Circolo Canottieri Saturnia, allenato da Spartaco Barbo, è al terzo anno consecutivo che veste la Maglia Azzurra, dopo la Coupe de la Jeunesse del 2014 a Libourne in Francia, ed i mondiali dello scorso anno a Rio de Janeiro, dove si classifico 11° nella specialità del 2 senza, per giungere al salto di qualità di quest'anno. Un periodo di preparazione lungo ed impegnativo con il compagno di società Tiziano Prelazzi con il quale ha condiviso nelle stagioni passate i titoli italiani nel 2 senza sia sulle distanze tradizionali che sul Gran Fondo, e poi i raduni e le selezioni di questi ultimi mesi, che lo hanno imbarcato su una delle tre migliori barche azzurre del Campionato Continentale Juniores
Racconta Flego: “E' stato un risultato inaspettato, perché i tempi in raduno non erano dei migliori.” Come siete andati in gara domenica pomeriggio, e che tattica avete usato? “Siamo scesi in gara determinati e consapevoli che solo provando a tenere 39 colpi fissi sul passo avremmo potuto dar filo da torcere a qualsiasi equipaggio si fosse presentato davanti.” Una sintesi della gara? “Dopo una partenza veloce abbiamo martellato sul passo in modo efficace senza subire gli attacchi degli avversari, ed alla fine siamo riusciti a conquistare un titolo europeo prestigioso.”
Conclusa questa prima parte della stagione, ora Enrico Flego sarà impegnato in un lungo raduno di preparazione al campionato del mondo che si disputerà a fine agosto sul campo olandese di Rotterdam, dove in palio ci sarà il podio iridato.


Maurizio Ustolin
Ufficio Stampa FIC FVG
  


 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.