Tricolori a Ravenna: Conclusi i recuperi per la Categoria Junior


RAVENNA, 25 giugno 2016 - Si sono appena conclusi i recuperi per quello che riguarda la categoria Junior. Ad aprire le competizioni sono stati gli atleti del quattro con, impegnati in due gare che prevedevano il passaggio in finale dei primi tre classificati. A staccare il pass sono stati gli equipaggi di: CC Napoli (Mario Cella, Gennaro Di Mauro, Stefano De Micco, Luciano D’Agostino, Tim. Felice Pizzo), Ospedalieri di Treviso (Nicola Dei Rossi, Alessandro Ronchetti, Edoardo Finotto, Niccolo’ Vianello, Tim. Tommaso Campigotto), Fiamme Gialle (Elio Fiore, Lorenzo Masala, Valentino Bensaia, Simone Tranquilli, Tim. Luca Cilenta), RYC Savoia (Alessandro Loquercio, Giorgio Lubrano Di Scampamorte, Giovanni Strazzullo, Volodymyr Kuflyk, Tim Pasquale Portalapillo), Elpis Genova (Alan Bergamo, Luca Zambonin, Gabriele Lobascio, Lorenzo Colelli, Tim Matteo Mangini), San Cristoforo di Milano (Alessandro Benzoni, Niccolo’ Biavardi, Enrico Lanfranconi, Guglielmo Pacifico, Tim. Flavio Vittorio Rainis). Nel singolo Junior Femminile si sono guadagnate la possibilità di disputare la semifinale Roberta Licciardi (CC Barion), Martina Pellizzari (Canottieri Trieste), Giulia Pellegrini (Velocior1883), Victoria Presti (CLT Terni).

A seguire è stata la volta dei recuperi del doppio maschile, i cui esiti hanno visto avanzare in semifinale i primi tre classificati di ciascuna delle quattro gare. A spiccare sono stati gli equipaggi di CLT Terni (Francesco Molinari, Matteo Tonelli), SC Eridanea (Vittorio Piani, Matteo Amadini), Padova Canottaggio (Alessandro Tiveron, Davide Menegazzo), Ginnastica Triestina (Enrico Secoli, Andrea Starz), Speranza Pra’ (Alessio Bozzano, Edoardo Rocchi), CN Posillipo (Claudio Covino, Michele Panico), Canottieri Armida (Matteo Bonetti, Paolo Trojan), SC Mestre (Giovanni Poli, Pietro Bonaventura), SC Sampierdarenesi (Davide Goglio, Giulio Crespi), RYC Savoia (Danilo Amalfitano, Raffaele Serio), SC Arno (Andrea Grassini, Francesco Gadducci), Tremezzina (Michele Venini, Paolo Morganti). L’unico recupero previsto per il doppio femminile prevedeva invece il passaggio in semifinale delle prime quattro posizioni ed hanno agguantato l’opportunità Clelia Stefanini e Giorgia Fontani (CLT Terni), Elisa Caramaschi e Chiara Pasinetti (SC Corgeno), Marta Chiappini e Michela Pistolesi (Velocior1883) e Silvia Frattini e Marta Biolghini (SC Sebino).

Ben otto i recuperi per quello che riguarda il singolo maschile con la prima posizione che garantiva l’accesso alla semifinale. I vincitori delle rispettive regate sono stati Marcello Caldonazzo (Baldesio), Padova Canottaggio (Antonio Gianolli), Matteo Sessa (SC Varese), Simone Sgheiz (Canottieri Retica), Alberto Zamariola (SC Caprera), Luca Giurgevich (Ginnastica Triestina), Federico Musio (SC Timavo) e Andrea Bernardino Genchi (CUS Bari). Nei quadrupli femminili la terza posizione del rispettivo recupero era l’ultima utile per avere la possibilità di disputare la finale. Si sono fatte valere le portacolori di CC Aniene (Giordana Marsili, Elisa Perlas, Eugenia Masotta, Greta Primo), AC Flora (Alice Rossi, Clarice Cloutier, Alessandra Cotti, Letizia Bertelli), CLT Terni (Victoria Presti, Vlelia Stefanini, Giorgia Fontani, Agnese De Felice), Gavirate (Greta Schwartz, Silvia Dascanio, Elisa Odino, Isabella Mondini), Rowing Club Genovese (Sofia Tanghetti, Lucia Rebuffo, Ludovica Maria Costa, Carlotta Zamboni), Elpis Genova (Margherita Cogorno, Sara Paone, Marta Saldarini, Marta Ruppino).

Prime due posizioni invece per poter accedere alle semifinali del quattro di coppia: nel primo recupero si sono imposti gli equipaggi di Telimar (Gaetano Armetta, Gianluca Cassarà, Fabio Guerrara, Andrea Ruvolo) e SC Palermo (Andrea Benigno, Federico Amato, Angelo D’Amico, Gaetano Macaluso), nel secondo SC Pontedera (Matteo Pettinari, Mattia Caetani, Lorenzo Lari, Fabio Capuozzo) e CC Barion (Luigi Dolce, Michele D’Alessandro, Valerio Passantino, Valerio Buono). Gli ultimi due recuperi previsti per la categoria erano quelli relativi alle ammiraglie ed hanno consentito il passaggio di CC Napoli (Francesco Cella, Luca Improta, Mario Cella, Gennaro Di Mauro, Stefano Di Micco, Massimo Maria Aldanese, Vincenzo Pezzella, Luciano D’Agostino, Tim. Felice Pizzo), Moltrasio (Heard Marcus Agyemang, Michele Piffaretti, Edoardo Rimoldi, Martino Braglia, Ervin Bushi, Yuri Zerboni, Patrick Rochek, Andrea Barelli, Tim. Camillo Corti), SC Sebino (Luigi Cortinovis, Lorenzo Fenaroli, Stefano Cretti, Andrea Giuliani, Vladislav Azzaretto, Michele Ghidini, Luca Cipolloni, Simone Fusaro, Tim. Marco Cambieri), CN Stabia (Antonio Cascone, Leonardo Apuzzo, Aniello Sabatino, Aniello Di Ruocco, Gianluca Sorrentino, Daniele Cascone, Vincenzo La Monica, Sergio De Filippo, Tim. Fatmir Angelo Laja), SC Varese (Stefano Ballerio, Mario Bisaccia, Federico Cipolat, Tommaso Di Dionigi, Matteo Giudici, Alessandro Nardi, Wilem Orlandini, Matteo Sessa, Tim. Riccardo Zoppini) e Elpis Genova (Alan Bergamo, Lorenzo Colelli, Gabriele Lobascio, Luca Zambonin, Lorenzo Filippi, Marco Spinosa, Federico Castagnino, Alessandro Licciardo, Tim. Matteo Mangini).

  

Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
    Tabella Orari previsti
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.