Poznan. Risultati e resoconti BATTERIE PARA-ROWING


POZNAN, 16 giugno 2016 -

QUATTRO CON LTA MISTO
Prima batteria – il primo in finale A, gli altri ai recuperi: 1. Canada 3.30.99, 2. Germania 3.36.43, 3. Francia 3.38.20, 4. Zimbabwe 4.31.34

Seconda batteria – il primo in finale A, gli altri ai recuperi: l'Ucraina impone subito un ritmo elevato alla gara e solo il Sudafrica riesce a starle attaccata, mentre Russia e Italia perdono subito contatto. Nella seconda parte di gara il Sudafrica piazza un attacco deciso e rimonta l'Ucraina riuscendo ad imporsi sul traguardo per poco più di due secondi. Terza la Russia e quarta l'Italia, che hanno risparmiato le energie in vista del recupero di domani pomeriggio (ore 17.57). 1. Sudafrica 3.35.36, 2. Ucraina 3.37.62, 3. Russia 3.55.55, 4. Italia (Florinda Trombetta-SC Milano, Cristina Scazzosi-SC Lago d’Orta, Luca Lunghi-CUS Ferrara) e Tommaso Schettino-CC Aniene, tim. Giuseppe "Peppiniello" Di Capua-CN Stabia) 4.01.48

SINGOLO AS MASCHILE
Prima batteria – il primo in finale A, gli altri ai recuperi: 1. Ucraina1 4.59.66, 2. Australia 5.07.11, 3. Brasile 5.13.43, 4. Russia 5.16.54, 5. Polonia1 5.25.71, 6. Olanda 5.26.86

Seconda batteria – il primo in finale A, gli altri ai recuperi: Gli occhi sono tutti puntati sul britannico Tom Aggar, ma allo start il campione olimpico 2008 e pluricampione mondiale viene sorpreso dall'Ucraina che si avvantaggia di mezza imbarcazione e transita al primo posto ai 500 metri con Fabrizio Caselli saldamente in terza posizione che prova a rientrare sui primi due. In testa alla gara però il ritmo imposto dal battistrada si mantiene elevato sino alla fine e all'arrivo è l'Ucraina a vincere anche in questa seconda batteria davanti alla Gran Bretagna, seconda, ed a Caselli, terzo, che proverà a giocarsi le sue carte nel recupero (domani alle ore 17.33). 1. Ucraina2 4.57.92, 2. Gran Bretagna 5.03.72, 3. Italia (Fabrizio Caselli-SC Firenze) 5.18.51, 4. Ungheria 5.52.73, 5. Germania 6.12.44, 6. Polonia2 6.25.93

SINGOLO AS FEMMINILE
Prima batteria – i primi due in finale A, gli altri ai recuperi: Nelle prime battute scatta bene la brasiliana Santos che prova a sorprendere la favorita campionessa mondiale Moran Samuel mentre alle loro spalle Eleonora De Paolis si batte con la Bielorussia per la terza posizione. Il Brasile prova a resistere, ma il ritmo dell'israeliana è proibitivo e la Samuel aumenta progressivamente il vantaggio aggiudicandosi la vittorie davanti al Brasile, che si garantisce la seconda piazza valida per l'accesso diretto in finale. Dopo essere rimasta sempre nella scia della Bielorussia, sul traguardo De Paolis giunge quarta e cercherà di rifarsi nei recuperi di domani pomeriggio (ore 17.25). 1. Israele 5.54.35, 2. Bielorussia 6.05.98, 3. Brasile 6.19.83, 4. Italia (Eleonora De Paolis-CC Napoli) 6.25.69, 5. Germania 6.33.19

Seconda batteria – i primi due in finale A, gli altri ai recuperi: 1. Norvegia 5.44.19, 2. Gran Bretagna 5.45.88, 3. Sudafrica 6.18.05, 4. Russia 6.44.70


 

    alle
    Olimpiadi di Tokyo

    alle
    Paralimpiadi di Tokyo

Prossime Regate

  • EUPILIO - 01/03/2020
    Trofeo EGIRENT Coppa A. Ratti ANNULLATA ORDINANZA REGIONE LOMBARDIA
  • CANDIA CANAVESE - 07/03/2020
    Regata Regionale Valida d'Aloja
  • EUPILIO - 08/03/2020
    Regata Regionale Valida Montù RECUPERO REGATA ANNULLATA 1° MARZO
  • CANDIA CANAVESE - 08/03/2020
    Regata Regionale Valida Montu
  • PIEDILUCO - 08/03/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja CAMBIATA DATA E SEDE DI SVOLGIMENTO PER LAVORI DI ALLESTIMENTO CAMPO DI SABAUDIA
  • TARANTO - 08/03/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja DEROGA PERCORSO SU 1.000 MT.
  • RAVENNA - 08/03/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja
  • ORISTANO - 08/03/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja
  • NAPOLI - 08/03/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.