Settima edizione della Re Boat Roma Race 2016


ROMA, 13 luglio 2016 - Torna a settembre, al parco centrale del lago dell’Eur la regata d’imbarcazioni costruite con materiale di recupero e riuso, in un’ottica di riciclo e in collaborazione con i Consorzi di filiera per il riciclo dei materiali – COMIECO Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – COREPLA Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio e il Recupero degli Imballaggi in Plastica – RICREA Consorzio Nazionale Riciclo e Recupero degli Imballaggi Acciaio – RILEGNO Consorzio Nazionale per la raccolta il recupero e il riciclaggio degli imballaggi di legno. L’evento ha ottenuto il patrocinio di Ministero dell’ Ambiente e della Tutela del Territorio  e del Mare, della Regione Lazio, del Municipio Roma IX, Eur Spa,  della Federazione Italiana Canoa E Kayak, della  Federazione Italiana Canottaggio, del CONI, del Comitato Regionale Lazio CONI , del Comitato Regionale Lazio, FIPAV, Comitato Provinciale Roma FIV,  della Federazione Italiana Vela IV Zona, AICS Ambiente, FISE UNIRE, Unione Nazionale Impresa Recupero, Fise Assoambiente, Associazione Imprese Servizi Ambientali, Unirima, Unione Nazionale Imprese Recupero E Riciclo Maceri, ENEA, Agenzia Nazionale Giovani.
 
Anche quest’anno torna l’evento più pazzo e colorato dell’estate: “Fai la differenza, c’è… la Re Boat Roma Race”.
La Re Boat Roma Race – Trofeo EUROMA 2 – la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite interamente con materiali riciclati, sta prendendo forma giorno dopo giorno. Tante sono già le imbarcazioni iscritte pronte a sfidarsi a settembre 2016, nella “regata più eco-sportiva” sulle acque del Lago dell’Eur di Roma.  Chi vuole partecipare con i bambini e i ragazzi dei propri centri estivi/sportivi; chi si sente una famiglia sportiva, unita e socialmente attiva; chi da sempre con gli amici affronta le sfide più pazze e divertenti; chi si sente una classe affiatata e vuole dimostrarlo alle insegnanti; chi fa parte di una associazione sportiva e vuole provare la forza del gruppo; chi si sente staff vincente in un’azienda di successo; chi vuole coinvolgere, aggregare e motivare i ragazzi con disagio e disabilità; chi si sente redazione giornalistica “molto competitiva”… può creare il Suo Green Team, costruire la Sua imbarcazione riciclata – recycled boat – e partecipare alla VII edizione della RE BOAT ROMA RACE, la regata più pazza e colorata di fine Estate.
 
Tutti infatti possono progettare, costruire, decorare e personalizzare con il loro “eco-equipaggio”, la loro imbarcazione riciclata e partecipare alla RE BOAT ROMA RACE, una gara dove dare spazio al miglior design, alla più originale e colorata personalizzazione e all’idea più geniale sulla trazione a impatto zero. Capacità di problem solving, creatività, forte intesa e grande unione tra l’equipaggio; comunicazione, collaborazione, clima di fiducia e rispetto tra i compagni di squadra; saranno le doti vincenti che faranno grandi i migliori “GREEN TEAM”.

Nel giardino di casa, nel cortile del condominio, in garage, nello spazio relax dell’Azienda … ogni luogo sarà quello giusto per preparare una “fantecologica” RECYCLED BOAT! Basterà seguire i diversi tutorial presenti sul sito www.regatariciclata.it oppure dare spazio alla propria fantasia e creatività; sia nella fase progettazione che nella costruzione lo staff della Re Boat Roma Race “supporterà” i partecipanti grazie alla presenza di un tutor che ascolterà le esigenze del Green Team.
 
Ma attenzione al REGOLAMENTO! Questa stagione infatti nella costruzione della propria RECYCLED BOAT bisognerà prevedere l’uso congiunto di PLASTICA, LEGNO, ACCIAIO, CARTA e CARTONE senza nessuna eccezione.
Le più veloci, le più belle e le più innovative imbarcazioni, costruite con “componenti” di recupero e riciclo, che si sfideranno in questa affascinante e divertente regata, riceveranno “speciali” trofei e l’attestato di “ciurma + green del pianeta”! Novità di questa stagione “Il GREEN TEAM BEST CREATIVE RECYCLED DRESS”, Trofeo al Green Team che esibirà l'abbigliamento più creativo ed "eco" indossato durante la Regata e  in linea con il leitmotiv della propria recycled boat.
 
Ricordiamo infine che la RE BOAT ROMA RACE si pone l’obiettivo di diffondere attraverso il gioco, lo sport, lo spettacolo, in un pubblico più eterogeneo possibile - e in particolare tra i giovani - i temi del recupero, riuso e riciclo, nel rispetto dell’ambiente, sensibilizzando - i tanti partecipanti - alla scoperta delle fonti d’energia pulite e rinnovabili e alla conoscenza dei concetti di “smartcity e sviluppo sostenibile del pianeta”. D’altronde oggi riciclare i rifiuti attraverso la raccolta differenziata; trasformarli in materiali riutilizzabili e scoprire nuove fonti d’energia meno inquinanti, è un obbligo civile da perseguire per risparmiare le materie prime del Pianeta e salvaguardare l’ambiente.
 
Vogliamo evidenziare che la RE BOAT ROMA RACE è un’ iniziativa ludica basata sull’esplicitazione e diffusione dei principi più evoluti dello stato di Life Cycle Assessment. Il LCA è un metodo che supporta la valutazione d’impatto di un prodotto o di un servizio sull’ambiente durante tutto il suo ciclo di vita: l’organizzazione considera Ciclo di Vita tutto il percorso dall’ideazione di un prodotto o di un  servizio - con la scelta delle metodologie e tecniche – fino all’effetto del prodotto sull’ambiente quando ha perso la sua funzione e il suo valore. É in questa chiave che riteniamo la RE BOAT ROMA RACE un’iniziativa di alto profilo che evidenzia le funzionalità residue dei materiali scartati e degli imballaggi ed il potere rigenerativo delle idee e delle persone che riconoscono a quei prodotti scartati una loro dignità supportando la valorizzazione anche dei brand che quei prodotti rappresentano. Ma non è finita qui… altre sorprese aspettano i tanti “ecologisti” che seguono da diversi stagioni la Re Boat Roma Race. Gli artisti o solo gli appassionati d’arte sono infatti invitati a partecipare, con una loro opera creativa, entro il 31 Luglio 2016, all’altro progetto targato “Fai la differenza”: Fai la differenza, c’è… CONTESTECO,”, il concorso d’arte e design più eco del web.
 
Attraverso il “contest”, professionisti dell’arte o semplici appassionati possono raccontare, grazie all’obiettivo della propria macchina da presa, lo zoom della propria fotocamera o le proprie capacità creative, i temi del recupero e del riciclo dei rifiuti, quelli della conoscenza e utilizzo delle fonti d’energia alternative, pulite e rinnovabili, nel rispetto e a tutela della natura, del territorio e dell’ambiente in generale, al fine di sensibilizzare e rendere consapevoli tutti i cittadini, giovani e meno giovani, che è solo tutelando le risorse sempre più scarse del pianeta, che si può dare soluzione al problema dei rifiuti, dell’energia e della mobilità in modo “eco-sostenibile”. La scorsa edizione CONTESTECO ha visto la partecipazione di più di cento artisti e appassionati che attraverso la fotografia, l’immagine e le loro opere d’arte hanno voluto raccontare la quotidiana lotta per la difesa dell’Ambiente; per partecipare alla nuova edizione di Contesteco, il concorso di arte e design sostenibile + eco del web si può prendere visione del regolamento su www.centocortimillescatti.it/regolamento, compilare l’apposito form con tutti i dati richiesti ed inviare la propria opera con la relativa descrizione a file@contesteco.com entro il 31 Luglio 2016.
 
Da Settembre, saranno presentate, nello spazio espositivo “RE CONTEST” presso il Centro Commerciale EUROMA 2, le opere finaliste di CONTESTECO, che avrà lasciato raccontare artisti e appassionati, attraverso il linguaggio universale delle arti, la quotidiana lotta per la difesa dell’Ambiente; verranno così decretati e premiati – sia da una giuria qualificata che da una giuria popolare online/offline – i vincitori del concorso che, attraverso le loro proposte - un cortometraggio, una creazione artistica (o opera d’arte), un oggetto di design, una foto, un fumetto o un racconto - avranno saputo descrivere meglio il tema “la Plastica, il Legno, il Cartone, l’Acciaio: da rifiuto a risorsa!”. Per maggiori informazioni sulla RE BOAT ROMA RACE si può visitare il sito web www.regatariciclata.it. Per maggiori informazioni sul concorso CONTESTECO si può visitare il sito web www.contesteco.com.  Tel. 06 41735010 - E-mail: info@sunrise1.it.
 



Ufficio Stampa Re Boat Roma Race

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.