A Giorgia Garberoglio il Premio Mercanti 2016


PIEDILUCO, 02 aprile 2016 - Dopo sedici anni di storia del “Premio Giovanni Mercanti”, un riconoscimento voluto per ricordare la figura del grande dirigente federale, voce storica del canottaggio nazionale e amico di tanti vogatori che oggi sono appassionati dirigenti, tecnici e giornalisti, è una donna a ricevere l’ambito premio. Questa sera, durante la tradizionale serata di gala riservata alle Nazioni partecipanti al Memorial Paolo d’Aloja, sarà Giorgia Garberoglio, giornalista de La Stampa e scrittrice torinese, a ricevere il premio dalla mani della Signora Mercanti, Elena Rusconi, del figlio Giorgio, affermato Giudice Arbitro, e del Presidente della Federazione Italiana Canottaggio, Giuseppe Abbagnale, entrando così nel ristretto “club” di giornalisti che, negli anni, hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento e si sono distinti nel seguire il canottaggio per varie testate giornalistiche.

Istituito nel 2002, all’indomani dell’improvvisa scomparsa di Giovanni Mercanti, peraltro avvenuta ai margini di un Consiglio federale, è stato assegnato negli anni a Giampiero Galeazzi-Rai (2002), Franco Morabito-Corriere dello Sport (2003), Riccardo Crivelli-Gazzetta dello Sport (2004), Claudio Tranquilli-Corriere dello Sport e La Provincia (2005), Ferruccio Calegari-Il Giorno (2006), Enrico Tonali-Il Tempo (2007), Gennaro “Gegé” Maisto-Il Mattino (2008), Roberto Bof-Rete 55 (2009), Francesco Padoa-Il Messaggero (2010), Gianfranco Casnati-Edisport Vela (2011), Marco Lollobrigida-Rai (2012), Marco Turri-La Prealpina (2013), Gianluca Atlante-Latina Oggi (2014) e Maurizio Ustolin-Il Piccolo (2015).

L’edizione 2016, quindi, è andata a Giorgia Garberoglio che, oltre a seguire il canottaggio per le colonne de La Stampa, è stata anche l’ideatrice del calendario da tavolo 2015 a tema remiero dal titolo “L’eleganza del Remo” editato per Kappa e col patrocinio della FIC. Giorgia ha seguito anche l’Ufficio Stampa della Silver Skiff ed è autrice di approfondimenti giornalistici sul canottaggio che pongono in risalto i valori dello sport del remo sia piemontese e sia nazionale. Come scrittrice ha pubblicato il romanzo di successo “Amalia” per i tipi della Feltrinelli che gli ha fatto vincere il premio Ypsilon Tellers. Si occupa di cultura e editoria per ragazzi e collabora anche con la Rubrica Leggo (Bookids). Insomma Giorgia Garberoglio è a pieno titolo una “penna” che ha meritato questo premio sia per la sua passione innata per lo sport e per il canottaggio e sia per l’acutezza dei temi che tratta sempre in maniera approfondita e appropriata.


 

Prossime Regate

  • Monate - 25/04/2019
    Regata Regionale valida Montù
  • Naro - 27/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja RECUPERO GARA ANNULLATA DEL 17/03
  • Trieste - 28/04/2019
    Regata Regionale Promozionale
  • Gavirate - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida d'Aloja
  • Genova - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù
  • San Miniato - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja deroga percorso mt. 1500
  • Naro - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Ravenna - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    REMARE A SCUOLA - Fase regionale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.