6+6+6: 18 medaglie per la Toscana al primo Meeting Nazionale


PISA, 21 marzo 2016 - La Toscana inizia a raccogliere a Piediluco, durante il primo Meeting Nazionale, quanto seminato durante il lavoro invernale, e conquista risultati di prestigio che confermano le società del Granducato tra le più in vista del panorama remiero italiano. La prima delle sei vittorie ottenute dai toscani la ottiene Lapo Londi della Limite nel due senza Junior, misto con Giovanni Balboni del CUS Ferrara, prima di una doppietta rosa in altrettante gare consecutive: prima il misto Arno Pisa/Cavallini di Silvia Terrazzi, Chiara Cianelli, Giulia Campioni e Sandra Celoni vince il quattro senza Under 23 femminile, poi è Allegra Francalacci, in misto con la comasca Nicole Sala della Lario, a conquistare l’oro per il Pontedera nel doppio Pesi Leggeri femminile.

Toscane vittoriose anche nell’otto Senior femminile, firmato da Elisa Bernardini della VV.F. Tomei di Livorno, Maria Giulia Parrinelli della VV.F. Billi-Masi di Pisa, le già citate Campioni e Celoni, con Serena Cicerchia e la timoniera Benedetta De Martino, per la Cavallini, in misto con atlete di Palermo, Murcarolo e Ginnastica Triestina. Il quarto sigillo lo mette ancora il Pontedera, che con Giulio Francalacci e Francesco Petri conquistano l’oro nell’otto Senior, misto con i triestini del Saturnia, la cui vittoria è seguita da quella di Sarah Caverni della Limite nel quattro senza Junior femminile, misto con Lario e Saturnia. Sesto e ultimo oro per il Granducato per Lapo Londi, che raggiunge la personale doppietta – come Campioni e Celoni prima di lui – vincendo il quattro senza Junior, misto con Armida Torino, CUS Ferrara e Gavirate.

Altrettante le medaglie d’argento: Emanuele Giarri dell’Arno Pisa nel singolo Junior; Allegra Francalacci ancora per il Pontedera nel singolo leggero femminile; Nicolò Mori e Leonardo Bientinesi della Tomei con Mirko Barbieri della Billi-Masi nel quattro senza PL misto con la Murcarolo; l’orbetellano Gianluca Santi con i colori del CUS Pavia nel quattro di coppia PL; Emma Torre del Viareggio nel doppio PL femminile misto con il Saturnia; il pontederese Jacopo Mancini, oggi alla Tevere Remo, nel quattro senza Senior misto con la Marina Militare.

Dal momento che non c’è due senza tre, nel segno del sei anche le medaglie di bronzo, nel dettaglio: Sarah Caverni della Limite nel due senza Junior femminile misto con il Saturnia; la Giacomelli di Pisa con il due senza Ragazzi di Simone Oliva e Bruno Sbrana; Leonardo Pietra Caprina della Firenze nel due senza Senior misto con il Saturnia; Paola Piazzolla della Billi nel doppio PL femminile misto con il Padova; la Firenze nel quattro senza Senior con Pietra Caprina, Neri Muccini, Alberto Dini e Dario Favilli; l’orbetellano Santi e il pisano Mirko Fabozzi, entrambi CUS Pavia, nell’otto Senior misto con la Forestale.



Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –


Nella foto canottaggio.org: Lapo Londi della Limite premiato dal consigliere federale Sara Bertolasi per la sua vittoria nel quattro senza misto con Armida, CUS Ferrara e Gavirate.


 

Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.