Gavirate: grandi risultati al Meeting Nazionale


GAVIRATE, 21 marzo 2016 - Si è concluso oggi domenica 20 marzo a Piediluco il Primo Meeting Nazionale in programma anche con la prima TRIO 2016 alla quale hanno partecipato gli atleti che si stanno preparando per le prossime Olimpiadi.
In questa prima tappa importante del calendario remiero i colori della Canottieri hanno contraddistinto molte regate: i ragazzi rossoblù hanno ottenuto ottimi risultati (ben 9 ori) e quasi tutti gli equipaggi hanno centrato la finale A, con grande soddisfazione degli allenatori Giovanni Calabrese, Danilo Perilli e Matteo Baranzelli, aiutati anche da Massimo Schwartz.

Ecco le parole di Giovanni di ritorno sul pullmino di Domenico: “Sono davvero molto contento dei risultati ottenuti in questa trasferta e, a dir la verità, non avevo così grandi aspettative, ma la squadra è arrivata a Piediluco ben preparata e l’impegno degli allenamenti è emerso nelle ottime prestazioni sul campo di regata. Oltre alle medaglie degli equipaggi dei più “vecchi”, sono molto promettenti i risultati dei giovanissimi e, chissà, magari tra di loro c’è un futuro talento olimpico”.

Partiamo quindi dalla categoria ragazzi, impegnata nella seconda giornata, che ha fatto registrare tre ori e un bronzo. Ottime le regate del ben consolidato equipaggio di Alessandro Cecini, Filippo Graziano, Ivan Bottelli e Diego Paroli che, esattamente come settimana scorsa, sono saliti per ben due volte sul gradino più alto del podio. I ragazzi, che sono entrati in finale con il miglior tempo, hanno dimostrato di meritarlo, staccando l’equipaggio misto della Tritium e quello della Canottieri San Giorgio; nel 4+ timonato da Leonardo Macchi i ragazzi sono sfuggiti via agli avversari, tagliando il traguardo con ben 10 secondi di vantaggio su Savoia e Posillipo.

Bravi anche i ragazzi dell’altro equipaggio della Gavirate, composto da Leonardo Macchi, Luca Intini, Francesco Cataffo e Alberto Leonardi che, dopo aver mancato la finale A per una posizione, sono arrivati secondi nell’altra. Grande soddisfazione anche per le ragazze che hanno conquistato un oro e un bronzo in un appuntamento molto importante e il primo per ben tre di loro che fino all’anno scorso facevano parte della categoria Cadetti. Così Beatrice Pasqualini, Greta Schwartz, Chiara Biolcati e Matilde Sturaro hanno dapprima ottenuto il bronzo nel 4- e poi l’oro nella specialità del 4x in un finale davvero molto avvincente: le ragazze sono riuscite a prevalere sul Cus Torino per soli 28 centesimi.

Tre le medaglie conquistate dagli junior, tra cui l’oro dell’8 di Daniel Bettinelli, Matteo Montorsi, Elia Antoniazzi, Jaime San Miguel Navas, Giovanni Mammarella, Riccardo D’Onofrio, Giovanni Codato, Fabio Maffiola e Leonardo Macchi al timone, che si era già distinto (quasi nella stessa formazione) a Eupilio e che oggi ha battuto gli equipaggi misti dell’Elpis e dell’Esperia. I sopracitati Riccardo D’Onofrio, Giovanni Codato, Fabio Maffiola e Giovanni Mammarella timonati da Giorgio Crippa (Moltrasio) si sono piazzati al secondo posto nel 4+. Medaglia d’oro anche per Jacopo Bertone che a bordo del 4- del Cus Ferrara misto Gavirate-Limite-Armida ha vinto su Saturnia e Savoia (misto), riconfermando il miglior tempo delle qualificazioni.

Bertone è stato impegnato anche sabato nel 2- con Stefano Scolari della Corgeno, ma è arrivato in ottava posizione. Finale A centrata anche da Isabella Mondini, anche lei ha gareggiando nella specialità del 2-, nell’equipaggio Gavirate misto con Sofia Tanghetti (Rowing Genova) con la quale si è piazzata al settimo posto, mentre sesta posizione oggi nel 2x (questa volta le due ragazze hanno gareggiato con i colori del Rowing).

Anche la “pielle” Federica Cesarini ha riconfermato il risultato di domenica scorsa conquistando l’oro stamattina davanti a Allegra Francalacci (Pontedera) e Nicole Sala (Lario): medaglia davvero meritata in quanto Federica ha registrato il miglior tempo sia nelle qualifiche che nelle semifinali. Consolidato pure il 2x pl Gavirate misto di Davide Magni e Gabriel Soares (Sabaudia) che, dopo essere entrati in finale con il terzo miglior tempo, sono riusciti tuttavia a vincere l’oro davanti a Esperia e Cus Pavia (misto). Magni inoltre nel singolo ha conquistato la medaglia di bronzo dietro a Federico Gherzi (Esperia) e Matteo Mulas (Terni). Infine, sempre nella categoria pesi leggeri, peccato per il quarto posto di Francesco Lalicata a bordo del 4x, equipaggio misto con la Vittorino.

A chiudere le medaglie della categoria senior: ottima la prestazione dell’atleta del Qatar Tala Aladin Abujbara che conferma il miglior tempo nelle qualifiche di sabato vincendo l’oro stamattina; al primo posto anche Christian Biolcati nel 4- Saturnia misto con Gavirate, Telimar e Tevere Remo, che con i compagni è riuscito ad accaparrarsi il primo posto per un solo secondo di vantaggio sulla barca della Tevere Remo (misto) e per due secondi sulla Firenze. Nel 2- invece Christian ha disputato la finale B (settima posizione) assieme a Edoardo Marchetti dell’Elpis Genoa.

Infine argento per Alessandro Ramoni con gli junior Matteo Montorsi, Elia Antoniazzi e Jaime San Miguel Navas nel 4x, piazzatisi dopo Monate e prima del misto della Canottieri San Giorgio. Purtroppo Ramoni nel singolo senior non è riuscito a entrare in finale, ma comunque buono il suo risultato per essere al primo anno della categoria senior.
Grande soddisfazione insomma per tutta la squadra gaviratese, che come ha assicurato Giovanni, continuerà a lavorare in vista dei prossimi appuntamenti, tra cui il memorial Paolo D’Aloja e la regionale di Monate. Partendo dai risultati di oggi c’è da ben sperare!


Ufficio Stampa C.Gavirate


 

Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.