Elpis e Rowing fanno incetta di medaglie a Piediluco, bene anche
 Speranza, Murcarolo, Samp e Velocior


GENOVA, 20 marzo 2016 - Il primo week end nazionale di Piediluco sorride alle società liguri, in buona forma come testimoniano i risultati centrati nelle specialità del fittissimo programma. Tutto questo, due giorni dopo gli impegni della Trio1, le prove dell'area tecnica federale per la definizione degli equipaggi in vista del prossimo Memorial d'Aloja di inizio aprile. Tra i canottieri impegnati, anche Paolo Perino, finanziere cresciuto nella Sportiva Murcarolo. L'Elpis Genova festeggia il successo di Lorenzo Gaione nel singolo Junior, del 4 con Senior (Cesare Gabbia, Edoardo Nizzi, Francesco Garibaldi, Xavier Costantini, tim. Matteo Mangini), di Davide Mumolo nel doppio Senior assieme al moltrasino Filippo Mondelli, l'argento dell'otto Junior (Spinosa, Bergamo, Zambonin, Castagnino, Liccardo, Filippi, tim. Mangini) misto CRV Italia (Colelli, Lobascio), l'argento dell'otto Senior (Badagliacca, Costantini, Gabbia, Nizzi, Garibaldi, tim, Mangini) misto Monate-Baldesio, il bronzo del 4 con Junior (Spinosa, Zambonin, Liccardo, Filippi, tim. Mangini) e del doppio Junior (Gaione-Gesmundo).

Rowing Club Genovese d'oro nel 4 di coppia Pesi Leggeri grazie all'ottima prova di Giacomo Costa, Leonardo Bava, Lorenzo Brusato e Michele Rebuffo. Da segnalare anche gli argenti nel 4 senza Under 23 femminile (Blondet, D'Epifanio, Hoffmann, Zamboni), della timoniera Lucia Rebuffo (otto Ragazze) e nel 4 con Senior con il misto Braghiroli-Tanghetti-Benveduti-Negri (tim. Calder) composto assieme a CUS Ferrara e Canottieri Varese, e i bronzi nell'otto Ragazzi targato Varese grazie al timoniere Alessandro Calder e nel 4 senza Pesi Leggeri con Boccardo, Danovaro, Keyes e Torbidoni. Preziosissimo successo anche per lo Speranza Pra', vincitore del doppio Ragazzi con Edoardo Rocchi e Alessio Bozzano. Benedetta Bellio (Sportiva Murcarolo) conquista l'argento nel 2 senza Senior assieme a Elsa Carparelli (Monopoli 2005). Il binomio ligure-pugliese è inoltre terzo nel doppio mentre Maddalena Cantamessa è protagonista dell'otto Senior vincitore della regata assieme alle vogatrici di Cavallini, Palermo, VVF Tomei, Ginnastica Triestina e VVF Billi.

Sul podio anche la Canottieri Sampierdarenesi con Coleschi e Germano, seconde nel doppio femminile Esordienti, Giuliana Marzocchi terza nel 4 di coppia Ragazzi (misto Palermo-LNI Barletta) e con Ferrini, Moretto, Missarelli e Calabria ( tim. Goglio), terzi nel 4 con Senior. La Velocior porta a casa il bronzo della singolista esordiente Alice Longhena.


Ufficio Stampa FIC Liguria

 
 

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
    RISULTATI
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.