Meeting Nazionale: la mini-Trio degli Junior


PIEDILUCO, 19 marzo 2016 - Giovedì e venerdì il lago di Piediluco ha ospitato le regate della TRio1, i trials degli atleti del Gruppo Olimpico in preparazione per le qualificazioni a cinque cerchi di Lucerna e per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Un programma, quello della TRio, tutto sommato semplice: tre gare in un giorno, per ogni atleta coinvolto, su varie imbarcazioni. Un piccolo massacro che però deve valere la pena, dal momento che si sta parlando di atleti che stanno inseguendo chi il pass olimpico chi la forma migliore per l’appuntamento a cinque cerchi.

Archiviata la TRio1 tuttavia, a Piediluco per il Meeting Nazionale ci sono comunque atleti chiamati a competere nel proprio, personalissimo trittico di gare quotidiano. E’ il caso degli atleti impegnati nel singolo Junior, nel singolo Junior femminile e nel due senza Junior. Il fitto programma di regate del Meeting – oltre 1000 atleti in gara in rappresentanza di 122 società, 133 gare da svolgere dalle 8 alle 18.26 quasi non stop solo nella prima giornata – costringe infatti i protagonisti di queste specialità ad un tour de force non indifferente, fatto appunto di tre gare in un giorno.

Chi nelle batterie di questa mattina è riuscito a qualificarsi – primi due in finale più i migliori tempi a completare – sarà chiamato ad affrontare le semifinali tra le 12.24 e le 12.52, e poi nel pomeriggio, tra le 15.50 e le 16.18, le finali A o le finali B, a seconda dell’esito delle semifinali (nel singolo Junior femminile e due senza Junior passano diretti i primi quattro delle due semifinali, nel singolo Junior passano i primi due essendo quattro le semifinali). Domani lo stesso discorso vale per i doppi Junior, impegnati nelle batterie tra le 8.38 e le 8.50, nelle semifinali alle 12.18 e alle 12.22 e infine nelle finali B e A, rispettivamente alle 14.30 e alle 14.34. Una piccola Trio dunque per il futuro del canottaggio italiano, con magari qualcuno che tra qualche anno, nemmeno troppo lontano, si ricorderà di questo tour de force mentre impegnato nei trials del Gruppo Olimpico per i Giochi di quell’anno.
 
 

Prossime Regate

  • SHENZHEN - 25-27/10/2019
    World Rowing Beach Sprint Finals CM1x e CW1x
  • VARESE - 26/10/2019
    Regata Insubria Rowing Cup
  • VARESE - 27/10/2019
    1^ tappa - Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo 4x e 8+
    Statistica Equipaggi gara

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.