Al via il 21 gennaio il primo dei tre eventi formativi gratuiti diretti al
 mondo dello sport e del giornalismo


ROMA, 19 gennaio 2016 - Dopo la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa - alla quale hanno partecipato tra gli altri il Presidente del Comitato Nazionale Italiano Fair Play Ruggero Alcanterini, il Presidente regionale del CONI Riccardo Viola, la Consigliera nazionale dell’Ordine dei Giornalisti Daniela Molina, la giornalista coach di FYM Formazione in Azione Cecilia Maria Ferraro – si passa ora alla parte operativa del progetto sulla comunicazione dello sport, accolto con entusiasmo dal Presidente del CONI Giovanni Malagò. Tre eventi formativi gratuiti, di tre ore ciascuno, il primo dei quali si terrà giovedì 21 gennaio 2016, dedicati alla comunicazione nello sport, per lo sport e dello sport che partono da questa premessa: lo sport veicola valori e dunque è essenziale non trasmettere messaggi distorti, essere consapevoli non solo di quello che si dice, ma anche di come e quando lo si sta dicendo. Quando si comunica, infatti, non bisogna mai fermarsi alle sole parole dette ma dedicare attenzione ai comportamenti che esprimono emozioni, agli atteggiamenti, alle intenzioni e ancora di più agli effetti che essi producono.

L’iniziativa, organizzata gratuitamente, senza alcun contributo né finanziamento pubblico o privato, dall’associazione senza scopo di lucro Irideventi, dalla FYM Srl, società specializzata in formazione esperenziale e coaching, partner della Business School del Sole 24 Ore, e dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play, Associazione Benemerita del CONI, ha ricevuto il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti, della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio, del CONI e dell’ACoI (Associazione Coaching Italia).  

Una calorosa accoglienza è stata riservata al progetto in sede di conferenza stampa allo Stadio di Domiziano, anche da parte delle personalità presenti, tra le quali citiamo: il Presidente della stessa Associazione Amici dello Stadio di Domiziano Matteo Tamburella, il giornalista e storico dello sport Augusto Frasca, il campione dell’atletica e giornalista Franco Fava, il dirigente dell’Accademia Olimpica e dei Maestri dello Sport Gianfranco Carabelli, il rappresentante del Settore Comunicazione- Presidenza Regione Lazio e coordinatore di GAYCS Adriano Bartolucci, gli azzurri dell’atletica Furio Fusi e Roberto Buccione, il vice presidente nazionale OPES Luigi Romani, i dirigenti del canottaggio e del rugby Claudio Castana e Gian Piero Ventura Mazzuca, anche rappresentante del CNIFP, come il Segretario Generale Giorgio de Tommaso e il Consigliere Nazionale Claudio Perazzini, la scrittrice, già provveditore agli studi di Terni, Lina Sergi, il giornalista e scrittore Daniele Poto, il Segretario Generale dell’ANFIM Aladino Lombardi,  il Presidente  del Museo del Tempo Sandro Sassoli che in tale occasione ha presentato in anteprima il “Testimonium del pellegrino”, documento storico unico e svelato per la prima volta dagli archivi della Biblioteca Apostolica Vaticana, una placchetta in metallo raffigurante i Santi Pietro e Paolo che veniva consegnata a testimonianza del pellegrinaggio compiuto fino a Roma.

I partecipanti alla conferenza stampa hanno potuto apporre la propria firma su un documento che resterà in esposizione all’interno dello Stadio Domiziano, a imperitura memoria del messaggio che si vuol trasmettere alle generazioni future: lo sport è salute, divertimento, unione, amicizia e segue principi etici.

E un annuncio dell’ultimo minuto: in occasione dell’incontro del 4 febbraio 2016, oltre alla presenza del Segretario Generale del CONI, Roberto Fabbricini, è confermata la partecipazione del Presidente della Lega Serie B Professionisti Calcio, Andrea Abodi, con un intervento dedicato al Cartellino Verde Fair Play, che rappresenta una grande novità in chiave etica  per il mondo del calcio.

GLI EVENTI

Auditorium del Palazzo delle Federazioni - CONI, Viale Tiziano n. 74

21 gennaio 2016 dalle ore 15,00 alle ore 18,00
28 gennaio 2016 dalle ore 15,00 alle ore 18,00
4 febbraio 2016 dalle ore 15,00 alle ore 18,00

Nel primo evento, dal titolo "Lo Sport comunica", che avrà luogo il 21 gennaio 2016 dalle ore 15,00 alle ore 18,00 presso l'Auditorium del Palazzo delle Federazioni - CONI, Viale Tiziano n. 74, verranno trattati i seguenti argomenti:
- Il valore della comunicazione per comunicare valore
- Comunicazione volontaria
- Comunicazione involontaria
- Meta messaggi in campo e nel marketing
- Errori da evitare.
Questo primo evento sarà rivolto in particolare a sportivi, allenatori, giornalisti, presidenti di federazioni, associazioni e società che gravitano intorno al mondo dello sport (federazioni sportive, enti sportivi, leghe, enti di promozione sportiva, CIP, CONI).

Per prenotare questo evento vai a eventbrite evento 1

Il secondo evento, dal titolo "Mental Coaching per lo Sport", che avrà luogo il 28 gennaio 2016 dalle ore 15,00 alle ore 18,00 sempre presso l'Auditorium del CONI, tratterà i seguenti argomenti:
- Errori nel Mental Coaching
- Performance mentale ed emotiva
- Il Mental Coaching nella performance mentale
- Il Mental Coaching nella performance di squadra
- Il Mental Coaching NON è solo Motivazione!
Questo evento sarà rivolto in particolare ad allenatori, scuole di calcio, centri sportivi, palestre, federazioni sportive, leghe, enti di promozione sportiva, CIP, CONI, scuole dello sport, ecc.

Per prenotare questo evento vai a eventbrite evento 2

Il terzo e ultimo evento si intitolerà "Comunicare lo Sport" e si terrà, sempre presso l'Auditorium, il 4 febbraio 2016 dalle ore 15,00 alle ore 18,00. Gli argomenti trattati saranno i seguenti:
- Gli errori di comunicazione dello sport
      Errori strategici
      Errori non verbali
- I meta messaggi della comunicazione - il valore della comunicazione per comunicare valore
- La comunicazione dello sport a prova di deontologia
- Comunicazione, Sport e Fair Play

Per questo particolare evento, che si rivolgerà in particolare a giornalisti, associazioni sportive, uffici stampa e addetti stampa delle diverse federazioni sportive, di Enti sportivi, di istituzioni ed enti territoriali, leghe e membri dell'Unione stampa sportiva italiana, verranno riservati ai giornalisti un numero di 170 posti e verranno rilasciati dall'Ordine dei Giornalisti n. 3 crediti di formazione permanente continua (i giornalisti devono iscriversi tramite la piattaforma SIGEF http://www.odg.it/content/piattaforma-sigef-alcune-raccomandazioni-0).

Per prenotare questo evento, SE NON SEI UN GIORNALISTA, vai a eventbrite evento 3


I DOCENTI

Daniela Molina
Giornalista, direttore responsabile di Donna in Affari.it, membro del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti – Gruppo di lavoro Giornalismo Sportivo. Autrice del manuale “Diventare giornalisti”. Presidente dell’Associazione Culturale IRIDEVENTI.

Cecilia Maria Ferraro
Antropologa, giornalista ed esperta in comunicazione integrata e comunicazione istituzionale. Direttore responsabile della testata Ecoseven.net. Coach strategica certificata presso STC Change Strategies. Formatrice e Coach di FYM FORMazione in AZIONE.
               
Ruggero Alcanterini
Giornalista, Presidente del Comitato Nazionale Italiano Fair Play – CONI; Membro Comitato Esecutivo dell’European Fair Play Movement  e della International Sport and Culture Association.

Piercarlo Romeo

Business, Sport e Life Coach. Imprenditore e fondatore di FYM FORMazione in AZIONE, prima ed unica società in Europa ad erogare formazione in strada, ed in particolare in cammino. Formatore della Business School de Il Sole 24 Ore. Coach strategico certificato presso STC Change Strategies. Mental Coach sportivo di imprenditori, atleti e squadre sportive.


GLI ORGANIZZATORI

Associazione culturale Irideventi 
www.irideventi,.it
Irideventi è un’associazione culturale senza scopo di lucro costituita nel novembre 2007, iscritta al Registro Regionale delle Associazioni di cui alla Legge Reg.le nr. 22/1999 da febbraio 2009 in quanto Associazione di Promozione Sociale.

La FYM, FORMazione in AZIONE www.fym.it
la Società FYM – FREE Your MIND è specializzata in Formazione Esperienziale, Coaching e consulenza, partner della Business School de Il Sole 24 Ore.

Comitato Nazionale Italiano Fair Play – CONI 
www.fairplayitalia.it
Il Comitato Nazionale Italiano Fair Play, nato nel 1994, è un’associazione benemerita del CONI, membro del Comitato Internazionale per il Fair Play e del Movimento Europeo Fair Play.


La Locandina

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.