Gli Special Olympics a San Miniato: prova generale per Gyor


ROMA, 02 gennaio 2016 - Il prossimo fine settimana, in quel di San Miniato, sarà giornata importante anche per gli Special Olympics, che si cimenteranno nel Palazzetto toscano in un evento dimostrativo non agonistico, sia su prove individuali che di staffetta (50% atleti SO e 50% atleti partner). Si tratterà della prima uscita stagionale di Indoor Rowing per gli Special Olympics del canottaggio, e la prova generale per la squadra che il 16 e 17 gennaio parteciperà al Campionato Europeo di Indoor Rowing Concept2 a Gyor in Ungheria. Le gare di San Miniato rappresentano, quindi, una tappa importante per la squadra Special, che dopo le prove di sabato pomeriggio, come ci ha anticipato Paolo Ramoni al telefono, nella giornata di domenica effettuerà un allenamento per prendere maggior confidenza con l'attrezzo in una location, come un palazzetto, che poi ritroveranno in Ungheria. Il raduno servirà anche per conoscersi, visto che gli atleti vengono un po' da tutte le parti d'Italia: Sabaudia, La Spezia, Roma, Livorno, Torino, San Miniato, Firenze.

Dopo l'attività sui remoergometri, Paolo Ramoni e Giulia Magnatta, che saranno i due tecnici responsabili della trasferta a Gyor, procederanno con la consegna della divisa da indossare all'Europeo: una tradizione che viene osservata da tutte le squadre nazionali azzurre, trasferita in quella Special Olympics anche per dare la giusta rilevanza alla rappresentativa italiana. Del gruppo faranno parte: Atleti: Cinzia Francesconi (Ass. La Rete/The Core - Sabaudia), Gloria Cattani (Spezzina/Can. Velocior - La Spezia), Chiara Manganozzi (Can. Lazio - Roma), Vittorio Malacarne (Sportlandia/VVFF Tomei - Livorno), Michele Fedi (Spezzina/Can. Velocior - La Spezia) – Simone Venturini (RCC Tevere Remo – Roma), Lorenzo Sforza (Canottieri Armida – Torino), Luigi Sifanno (Canottieri San Miniato – San Miniato) – Damiano Di Iorio (Canottieri Firenze – Firenze) – Mauro Martelli (Sportlandia/VVFF Tomei - Livorno), Francesca Scotti (RCC Tevere Remo – Roma). Tecnici: Giulia Magnatta – Paolo Ramoni. Dirigente: Federico Vicentini

 

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.