Tour tecnico under 23 maschile


ROMA, 17 novembre 2016 - Analogamente al tour tecnico maschile e femminile, portato a termine da Cattaneo e Romagnoli, si è svolto anche quello prettamente under 23 maschile sviluppato dal caposettore Spartaco Barbo. La prima tappa l'ha tenuta a Torino, presso la Società Canottieri Esperia, dove è stato organizzato, con l'ausilio del tecnico Roberto Romanini, l'allenamento in barca al quale hanno partecipato oltre una decina di atleti delle società Torinesi tra cui il Campione del Mondo in quattro senza pesi leggeri  U23 Alberto Di Seyssel,  la medaglia d'argento in doppio pesi leggeri under 23 Lorenzo Galano e l'azzurro ai Mondiali juniores Edoardo Lanzavecchia. Al termine dell'allenamento è seguito un incontro con gli stessi atleti e i tecnici Roberto Romanini e Andrea Loiurio (SC Esperia),  Walter Bottega (SC Armida), Federico Vitale (RSC Cerea) e Mauro Tontodonati (Cus Torino). 

Durante l'incontro sono stati affrontati argomenti tecnici e metodologici, ma l'attenzione è stata maggiormente rivolta verso la possibilità, da parte degli atleti, di poter conciliare la pratica del canottaggio di alto livello nella categoria under 23 e assoluta con la carriera Universitaria poiché la Direzione Tecnica si è sempre dimostrata attenta e vicina a quegli atleti che vogliono continuare al meglio i due percorsi. E' stato affrontato, inoltre, il problema del passaggio dalla categoria junior a quella under 23 poiché questo passaggio, sovente, coincide  con l'esame di maturità. Anche in questo caso Spartaco Barbo ha suggerito diverse possibilità di intervento per meglio venire incontro alle esigenze degli atleti. La seconda tappa del tour si è svolta presso il Centro Remiero di Genova Pra' dove il tecnico federale ha incontrato gli atleti e i tecnici delle Società liguri. 

Le condizioni meteomarine ottime hanno permesso lo svolgimento al meglio del programma d'allenamento previsto per la giornata. Un  gruppo di atleti, formato da oltre una quindicina di persone tra cui numerosi Campioni Italiani under 23 nella categoria pesi leggeri, si è dimostrato molto ricettivo e disponibile nel mettere in pratica i suggerimenti tecnici assieme ai tecnici Marina Plos, Mattia Agosta (SC Elpis), Maurizio Capocci  (SC Speranza Pra') e Giulio Basso (Rowing Club Genovese). L'ultima tappa si è svolta presso la SC Nino Bixio di Piacenza dove Barbo ha incontrato il tecnico Franco Valisa e il suo atleta Guido Maria Ciardi, fresco vincitore del Campionato Italiano nella specialità del singolo esordienti, sviluppando lo stesso programma fatto a Torino e Genova. 

Prossime Regate

  • Monate - 25/04/2019
    Regata Regionale valida Montù
  • Naro - 27/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja RECUPERO GARA ANNULLATA DEL 17/03
  • Trieste - 28/04/2019
    Regata Regionale Promozionale
  • Gavirate - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida d'Aloja
  • Genova - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù
  • San Miniato - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja deroga percorso mt. 1500
  • Naro - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Ravenna - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    REMARE A SCUOLA - Fase regionale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.