A Ficarra e Pappalardo le due borse di studio in palio nella Silver Skiff


TORINO, 13 novembre 2016 - Oggi, al termine delle regate della Silver Skiff, sono state assegnate le due borse di studio agli atleti distintisi per carriera universitaria e sportiva messe in palio dalla DIBI, grazie alla vendita dei body realizzati nel quadriennio 2013-2016 utilizzati per partecipare alle vario TRio, e dal Cantiere Filippi, partner dell'organizzazione della regata in singolo più famosa al mondo. A vincere la borsa di studio, negli uomini, è stato Giovanni Ficarra (CC Peloro), campione del mondo in due senza PL U23 nel 2015 e oggi fermatosi in 67° posizione assoluta. Nelle donne, invece, la borsa di studio è stata vinta da Carmela Pappalardo (CC Aniene), Campionessa Mondiale Universitaria 2016 in due senza e oggi piazzatasi al 22° posto tra le donne. A consegnare i premi Joas Binda titolare della DIBI insieme al padre Leonardo. Presente anche l'Assessore allo Sport della Regione Piemonte Giovanni Maria Ferraris.

 - Un Body della TRio in favore di due borse di studio da assegnare  - alla SilverSkiff 2016: Un successo ai Tricolori Master
 - Silver Skiff 2016. Il Cantiere Filippi tra i contributori alle borse di studio messe in palio per l'evento
 - Due borse di studio in palio alla Silver Skiff
 - Trofeo Silver Skiff. Borse di studio per atleti e atlete under 23

 

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.