Domenica 23 ottobre si disputerà la Coppa Tevere


ROMA, 04 ottobre 2016 - Dire che quello della Coppa Tevere sia il tradizionale appuntamento remiero dei Circoli romani è un eufemismo: è qualcosa di più. E’ la passione sportiva che anima i soci dei sodalizi capitolini che fa di questa regata un evento imperdibile, dove l’antico spirito di Olimpia rinnova i suoi fasti sulle rive che furono di Romolo e Remo. Non si gareggia per premi milionari, ma per poter scrivere la propria vittoria sull’argento di una Coppa che non apparterrà mai a nessuno: il vincitore la conserverà orgogliosamente per un intero anno per poi metterla in palio nell’edizione successiva. Sembra incredibile, ma questa regata, nata nel 1987, continua ad appassionare ed emozionare. L’edizione 2016 si svolgerà presso il Circolo Canottieri Tirrenia Todaro nella sua sede di Lungotevere Flaminio 61 domenica 23 ottobre sulla canonica distanza di circa 500 metri che gli otto fuoriscalmo percorreranno a favore di corrente. La formula, ormai collaudata da tempo, prevede una prima fase di eliminatorie a cronometro: gli equipaggi partiranno uno per volta e i migliori quattro tempi accederanno alle finali. Gli armi che avranno fatto registrare i due migliori tempi avranno accesso alla regata per il primo e secondo posto che prevede un doppio percorso ad acque invertite, mentre gli equipaggi con il terzo e quarto tempo regateranno per il terzo e quarto posto sempre con doppio percorso ad acque invertite.

La vittoria sarà di chi avrà effettuato i due percorsi nella minore somma di tempi. La formula scelta appassiona il pubblico sia per il susseguirsi degli arrivi, sia per l’intensità delle regate della seconda fase. Queste, in base al regolamento di regata, vengono disputate in linea e mettono a dura prova l’abilità dei timonieri nel cercare le traiettorie giuste per sfruttare al meglio la corrente tiberina. La speciale formula della Coppa Tevere prevede che gli equipaggi siano composti esclusivamente da soci dei sodalizi di Roma che non abbiano disputato nell’anno in corso gare nazionali ed internazionali nelle categorie Senior, Under 23, Pesi Leggeri e Junior su distanze olimpiche. Adesso si attende di conoscere i nomi dei partecipanti e i dettagli organizzativi, ma tutto lascia presagire una presenza significativa non solo da parte dei Circoli storici di Roma, ma anche da parte dei nuovi arrivati che saranno accolti con la simpatia e la sportività di sempre e il Tevere ancora una volta sarà testimone di una mattinata di agonismo in un contesto davvero unico.


Giuseppe Lattanzi

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    RISULTATI GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    RISULTATI FINALI Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.