A Napoli il Convegno "Una vita per lo sport, lo sport per la vita"


ROMA, 17 ottobre 2015 - Sabato 24 ottobre 2015 a Napoli, presso l'Aula Magna Orto Botanico dell'Università degli Studi Federico II, si terrà un Convegno Nazionale Medico Sportivo sul tema "Una vita per lo sport, lo sport per la vita" dedicato alla gestione integrata e funzionale dei processi di prevenzione del rischio nello sport in età pediatrica ed adolescenziale. Tra i relatori anche il dott. Antonio Spataro, Direttore dell'Istituto di Medicina dello Sport del CONI e responsabile del settore medico della Federazione Italiana Canottaggio, ed il Vicepresidente Federale Davide Tizzano, Coordinatore Centri di Preparazione Olimpica del CONI.

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad alcuni drammatici incidenti occorsi a bambini ed adolescenti nel corso della pratica sportiva. Quasi sempre si è trattato di morti improvvise, legate ad alterazioni cardio-respiratorie preesistenti ma non rilevate in precedenza. La riflessione è quella che nel praticare una disciplina sportiva che dovrebbe contribuire ad una crescita sana, armonica, in piena salute prevenendo una serie di patologie, ci si imbatte nel tragico epilogo della morte, anche se solo per motivi accidentali, imprevedibili ed a volte ineluttabili. Al fine di garantire la pratica dello sport sempre più in sicurezza occorre implementare i processi di prevenzione per intercettare il prima possibile eventuali disturbi non compatibili con alcune pratiche sportive, e gestire attraverso un monitoraggio attivo le situazioni a rischio.

Ad oggi il CONI è l'unico ente in Italia che attraverso la richiesta di certificato medico sportivo fa sottoporre gli aspiranti sportivi a visite mediche specialistiche.

L'evento avrà lo scopo di dar vita ad un confronto tra professionisti del settore e di sviluppare progetti di ricerca finalizzati alla creazione di modelli innovativi per rendere più appropriate ed efficaci le pratiche di prevenzione di tali incidenti.

 

Programma dell'evento

08.15-08.30   Registrazione partecipanti

08.30-09.00   Saluto autorità

09.00-09.45   L'arresto cardiaco nello sport: prevenzione e soccorso (Dott. Ciro Mauro)

09.45-09.55   Intervento Davide Tizzano, Campione Olimpico (Centri Preparazione Olimpica)

09.55-10.30   L'idoneità sportiva e aritmie (Prof. Antonio Spataro - Prof.ssa Luisa Verdile)

10.30-11.15   Screening cardiovascolare ed attività motoria (Prof. Antonio Pelliccia)

11.15-11.45   Discussione

11.45-12.30   "Le colonne del benessere: Adeguata attività motoria e sana alimentazione" (Prof. Marcellino Monda)

12.30-14.15   Pausa

13.30-14.15   La comunicazione efficace tra educatore sportivo ed atleta (Dott. Rosario Gagliardi)

14.15-15.00   L'attività motoria per la prevenzione: coinvolgimento e motivazione (Dott. Franco F. Caruso)

15.00-15.30   Discussione

15.30-15.45   Verifica di apprendimento

 

Contatti

Formedica - 334 6519294 - ecm@formedica.it
ASD Kodokan Sport - info@kdksportnapoli.it 



Il corso è inserito nel programma ECM del Ministero della Salute come attività formativa residenziale n. 157-136235 per n. 100 Partecipanti (tra Medici, Farmacisti, Biologi, Chimici). Il corso ha ottenuto n. 6 crediti formativi. L'assegnazione dei crediti è subordinata alla partecipazione eettiva all'intero programma formativo (100/ delle ore previste dal programma ECM), alla verica dell'apprendimento e al rilevamento delle presenze. La frequenza sarà vericata in entrata e in uscita per tutta la durata del Corso. Ai fini dell'acquisizione dei crediti formativi ECM, è necessario compilare la scheda di registrazione in tutte le sue parti inserendo chiaramente nome, cognome, codicefiscale, indirizzo, disciplina e n. di iscrizione all'Ordine professionale. E' necessario inoltre compilare e restituire in Segreteria, alla fine dei Lavori, i questionari di apprendimento, che saranno consegnati a fine evento. Al termine dei Lavori sarà inoltre possibile ritirare presso il desk di Segreteria un attestato di partecipazione.


La Locandina dell'evento

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.