A Ravenna doppietta tricolore tra i Senior per Fiamme Gialle,
 CC Aniene e SC Lario


RAVENNA, 13 settembre 2015 - Doppiette tricolori per Fiamme Gialle, CC Aniene e SC Lario nelle regate tricolori della categoria Senior. A Ravenna, Canottieri Aniene regina del settore di punta: vincono nel due senza Vincenzo Capelli e Niccolò Mornati, che con il quinto posto ottenuto lo scorso weekend ai Mondiali di Aiguebelette hanno qualificato la barca ai Giochi di Rio 2016, davanti alle Fiamme Oro di Martino Goretti, sul quattro senza leggero qualificatosi alle Olimpiadi sempre nella rassegna iridata francese, e Marco Di Costanzo, prodiere del quattro senza campione del Mondo, e alla Tevere Remo di Niccolò Pagani e Leonardo Calabrese; poco dopo gli stessi Capelli e Mornati si laureano campioni d’Italia nel quattro senza con Pierpaolo Frattini ed Elia Luini davanti alla SC Lario di Davide Gerosa, Lorenzo Gerosa, Andrea Guanziroli e Fabio Vigliarolo.

Un titolo di coppia e uno di punta invece per i finanzieri, che prima si impongono nel quattro di coppia con Luca Rambaldi, Francesco Fossi, Simone Venier e Mario Paonessa, davanti a SC Padova (Luca Chiumiento, Francesco Cardaioli, Simone Martini, Enrico Saggioro) e SC Pontedera (Francesco Petri, Andrea Califano, Alessandro Augusti, Manuel Igneri), e poi nell’otto: numero uno e numero due del quattro senza iridato, Giuseppe Vicino e Matteo Lodo, e il capovoga del doppio qualificatosi per Rio, Romano Battisti, insieme a Luca Agamennoni, Domenico Montrone, Paolo Perino, Matteo Stefanini, Andrea Tranquilli e il timoniere Luca Cilenta, sconfiggono CC Saturnia (Simone Ferrarese, Nicholas Brezzi Villi, Michele Ghezzo, Alessandro Mansutti, Federico Parma, Federico Duchich, Piero Sfiligoi, Lorenzo Tedesco, tim. Alberto Natali) e SC Lario (Davide Gerosa, Andrea Guanziroli, Marco Lami, Andrea Vigliarolo, Riccardo Coan, Andrea Merzario, Lorenzo Gerosa, Alessandro Adducci, tim. Pietro Moro).

La stessa Canottieri Lario domina a livello femminile, realizzando la propria personale doppietta nel quattro senza e nel quattro di coppia. Nel quattro senza Sara Bertolasi, Gaia Palma, Gaia Marzari e Aurelia Wurzel battono nettamente la SC Varese (Nicoletta Bartalesi, Carlotta Berardi, Denise Cavazzin, Chiara Lozza), poi nel quadruplo le stesse Bertolasi, Palma e Marzari, assieme a Nicole Sala, conquistano il tricolore vincendo su SC Padova (Alessandra Patelli, Asja Maregotto, Stefania Gobbi, Angelica Favaro) e SC Timavo (Stefania Buttignon, Serena Lise, Enrica Locci, Alice Sansa). Sono invece sette distinte società a spartirsi i restanti sette titoli in palio nella categoria Senior maschile e femminile. Nel quattro con affermazione netta per la Marina Militare di Vincenzo Abbagnale e Giovanni Abagnale, capovoga e numero quattro dell’ammiraglia azzurra giunta in finale ad Aiguebelette, Raffaele Giulivo, Luca Parlato e il timoniere Gianluca Barattolo, che conquistano il titolo con dieci secondi di margine sulla Canottieri Saturnia (Nicholas Brezzi Villi, Simone Ferrarese, Alessandro Mansutti, Enrico Flego, tim. Alberto Natali) e sui padroni di casa della SC Ravenna (Gergo Cziraki, Ivan Malucelli, Giuseppe Vicari, Nicola Catenelli, tim. Mattia Lasagni).

Finale tirata quella del doppio maschile, con l’Esperia Torino di Francesco Pegoraro e Federico Gherzi campione d’Italia per meno di un secondo e mezzo sull’AC Monate (Cristian Papa, Corrado Verità), con il bronzo che finisce al collo degli altri torinesi della SC Cerea (Guido Gravina, Luca Lovisolo). Nel singolo maschile bella prova della Canottieri Padova che sale sul podio due volte: vince il titolo con l’azzurro Francesco Cardaioli, che batte di circa sei secondi il CUS Pavia di Jean Smerghetto, e il bronzo con Simone Martini, che nel rush finale per le medaglie batte Simone Raineri (Fiamme Gialle), fresco vincitore della medaglia d’oro ai Mediterranean Beach Games di Pescara. Nel due con rispetto del pronostico per il RYC Savoia di Fabio Infimo, azzurro sull’ammiraglia ai Mondiali francesi, e Matteo Castaldo, numero tre del quattro senza campione mondiale, che assieme al timoniere Luigi Giobbe infliggono oltre otto secondi alla Moltrasio (Guglielmo Carcano, Filippo Mondelli, tim. Giorgio Crippa) e quasi undici alla Elpis Genova (Federico Garibaldi, Davide Mumolo, tim. Giacomo Bottaro).

Tra le donne, Sara Magnaghi della Moltrasio si conferma la più forte in Italia nel singolo conquistando il titolo con oltre quattordici secondi di margine su Ludovica Serafini del CC Aniene e Benedetta Bellio della SS Murcarolo, che danno vita ad una spettacolare battaglia per la medaglia d’argento, che si risolve per soli sei centesimi per la portacolori del club romano. Nel doppio bella prestazione la SC Cernobbio di Giulia Pollini, finalista sul singolo leggero femminile ai Mondiali di Aiguebelette, e della rientrante Giada Colombo, le quali si laureano campionesse d’Italia sulle azzurre Laura Milani ed Elisabetta Sancassani (Fiamme Gialle) e sulla SC Irno di Carmela Pappalardo e Laura Schiavone. Nel due senza dominio delle sorelle Lo Bue, Giorgia e Serena, che regalano il successo alla SC Palermo davanti all’ASD Canottieri Gavirate (Ilaria Broggini, Veronica Calabrese) e al Monopoli 2005 (Elsa Carparelli, Fabiana Romito).


  

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    RISULTATI GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    RISULTATI FINALI Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.