La Nazionale di canottaggio olimpica e paralimpica a Zoom Torino


TORINO, 26 agosto 2015 - Zoom si è colorato di azzurro. La nazionale di canottaggio maschile e femminile è stata ospite ieri del bioparco ZOOM Torino per un pomeriggio all'insegna dei valori dello sport all'aria aperta, prima di raggiungere Aiguebelette (Francia) dove, dal 30 agosto al 6 settembre si terrà il Campionato del mondo assoluto valido per le qualificazioni olimpiche e paralimpiche per i Giochi di Rio 2016.  Grande l'entusiasmo degli atleti, che hanno potuto trascorrere il momento preparatorio prima di una sfida così importante a contatto con la natura, visitando i diversi habitat degli affascinanti animali esotici che popolano il bioparco.

A fare gli onori di casa l'Amministratore Delegato del bioparco Zoom Torino, Gian Luigi Casetta: "Il canottaggio è uno sport autentico e impegnativo - ha affermato - che si pratica a diretto contatto con la natura, con la quale bisogna confrontarsi e misurarsi. Una natura che però va rispettata e conosciuta in tutte le sue varianti, come facciamo qui al bioparco, proteggendo gli animali e salvaguardando le specie a rischio. Ho praticato questa meravigliosa disciplina dai 13 ai 20 anni in nazionale, vincendo alcuni campionati italiani e la Coppa Europea: sono molto contento di aver ospitato gli atleti prima di un'importante sfida, auspicando di portar loro fortuna".

La squadra è stata presentata dal Consigliere della Federazione Italiana Canottaggio, Mario Italiano, dal Coordinatore della nazionale, Francesco Cattaneo, e dall'Amministratore Delegato del bioparco Zoom Torino Gianluigi Casetta.  Presenti tutti gli atleti assoluti, pesi leggeri, para-rowing, che al termine dei saluti di rito, hanno sfilato per equipaggio e sono stati ammirati dai presenti al bioparco nelle loro splendide divise Kappa.
 
ZOOM Torino è il primo bioparco immersivo d'Italia. Niente reti, gabbie e cancelli, ma cespugli e vasche d'acqua che fungono da barriere naturali. Un percorso che si snoda tra 160.000 METRI QUADRATI, un viaggio emozionante, curioso e sorprendente, alla scoperta di due continenti, l'Africa e l'Asia, dove incontrare gli animali in habitat ricreati ad hoc per loro: SERENGETI, MADAGASCAR, SUMATRA, ANFITEATRO DI PETRA, BOLDER BEACH, FATTORIA DEL BAOBAB.  ZOOM TORINO, membro di EAZA, EUROPEAN ASSOCIATIONS OF ZOOS AND ACQUARIA, l'associazione che riunisce le migliori strutture zoologiche europee e sviluppa programmi di riproduzione controllata promuovendo la collaborazione tra le strutture associate per la ricerca scientifica e lo sviluppo di progetti di conservazione in natura, è un bioparco di nuova concezione, lontano dalla vecchia e ormai superata idea di zoo tradizionale, ed ha l'obiettivo di fare conoscere e proteggere gli animali, conservare e difendere le specie a rischio, sostenere la ricerca e approfondire le tematiche ambientali.



Ufficio stampa ZOOM Torino


 

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.