Elpis Genova e Speranza Pra' ai Mondiali Under 23


GENOVA, 21 luglio 2015 - Scattano domani i Mondiali Under 23 di Canottaggio. Teatro della manifestazione sarà il campo di regata bulgaro di Plovdiv dove sino a domenica si confronteranno 820 atleti provenienti da 51 nazioni. L'Italia del Direttore Tecnico Giuseppe La Mura è rappresentata 18 equipaggi. Tra loro, ci sono quattro atleti in forza a Elpis Genova e Speranza Pra'. Davide Mumolo e Federico Garibaldi, tesserati per l'Elpis Genova del presidente Pietro Dagnino, gareggeranno nella specialità del doppio maschile. Dopo aver conquistato la finale alle Universiadi e due titoli ai Campionati Italiani Under 23, i vogatori genovesi vanno alla ricerca di un buon piazzamento nella rassegna iridata e, a partire da giovedì, si misureranno con altri diciassette equipaggi. Per Bianca Laura Pelloni, anch'essa pluricampionessa italiana con i colori dello Speranza Pra' del presidente Oscar Capocci, l'impegno sarà nel doppio Pesi Leggeri femminile assieme a Federica Cesarini (Gavirate). Anche in questa specialità, sono iscritte diciotto barche. Ad aprire la competizione, gareggiando domani nella prova per le riserve, sarà Paola Piazzolla, atleta cresciuta a Barletta ma in forza allo Speranza Pra' in quanto più volte compagna d'avventura della Pelloni.


Ufficio Stampa FIC Liguria

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.