Presentata la seconda tappa di Coppa del Mondo a Varese
 e la Squadra Nazionale italiana


MILANO, 16 giugno 2015 - E’ stata presentata questa mattina, a Palazzo Lombardia, la seconda tappa di Coppa del Mondo di Canottaggio e la squadra della nazionale italiana. Il lago di Varese si conferma un importante campo di gara riconosciuto e apprezzato a livello mondiale. Sono, infatti, 42 le nazioni iscritte alla World Rowing Cup II per un totale di 763 atleti. Ed è record di presenze. L’anno scorso alla seconda tappa di Coppa del Mondo che si è tenuta in Francia ad Aiguebelette gli iscritti erano 682 e alla terza tappa, la più importante, che da anni si disputa in Svizzera a Lucerna i partecipanti erano 750. Un altro record battuto, dunque, per il canottaggio a Varese.

In totale le imbarcazioni iscritte che si affronteranno sulle acque del lago di Varese sono 331. 291 gli uomini, 197 le donne. 139 i pesi leggeri maschili e 61 i pesi leggeri femminili. 22 le imbarcazioni del Para-Rowing con 75 atleti partecipanti. La nazionale con più atleti iscritti è l’Italia con 29 equipaggi in acqua (Uomini: 10 senior, 6 pesi leggeri. Donne: 5 senior, 4 pesi leggeri. Para-Rowing: 4) per un totale, comprese le riserve, di 73 atleti (51 uomini e 22 donne). Seconda la Germania con 26 equipaggi, terza la Cina con 25 imbarcazioni. A Varese in questi giorni sono attesi atleti provenienti veramente da tutte le parti del mondo: dall’Argentina all’Australia, passando per l’Angola, lo Zimbabwe, Iran e Qatar.

Un’attenzione particolare è stata ovviamente dedicata alle ulteriori necessità degli atleti paralimpici. Il Comitato ha lavorato sodo perché tutto sia per loro perfettamente fruibile. Ad esempio sono state posizionate centinaia di metri di pedane per attraversare il campo gara della Schiranna. Gli atleti del Para-Rowing, che disputano le gare sui 1000 metri, avranno l’arrivo delle competizioni a metà del campo di regata ma grazie alle riprese televisive il pubblico potrà seguire le competizioni proiettate sui maxischermi. La sicurezza di atleti e spettatori è garantita da 8 punti operativi sul campo di gara tra corpi di pubblica sicurezza, medici, addetti al salvamento oltre a 3 autoambulanze e ad una idro ambulanza. Nei giorni delle competizioni sono attese alla Schiranna di Varese circa 10.000 persone tra atleti, membri delle federazioni, famigliari, amici, tifosi e turisti. Il campo di gara copre un’area complessiva di 100.000 metri quadrati dei quali 40.000 sono dedicati agli atleti e 30.000 agli spettatori che avranno a disposizione 1.700 posti a sedere tenendo ovviamente in considerazione le agevolazioni per le persone con disabilità.

Tutta l’area del campo è coperta da connessione internet wifi gratuita grazie ad EOLO, sponsor della manifestazione. Come già avvenuto l’anno scorso per il Mondiale Under 23, anche il sistema di gestione della seconda tappa di Coppa del Mondo a Varese è certificato per la sostenibilità economica, sociale e ambientale. Il Comitato Organizzatore dei Campionati Internazionali di Canottaggio a Varese ha, infatti, ottenuto da ICIM il certificato di sostenibilità secondo la norma ISO 20121. Non potevano mancare poi, gli studenti delle scuole superiori della provincia di Varese impegnati nel grande progetto di alternanza scuola lavoro. Da mercoledì 17 a domenica 21 giugno 250 studenti delle classi III e IV di 24 istituti superiori presidieranno i punti strategici del campo di gara consentendo sicuramente la migliore riuscita dell’evento. In totale i partecipanti coinvolti nella World Rowing Cup II Varese sono 400, tra studenti e volontari adulti delle 13 società remiere del territorio.

La World Rowing Cup II 2015 sarà l’evento più rilevante, dal punto di vista agonistico, mai organizzato sulle acque del lago di Varese. A fare da regia il Comitato Organizzatore dei Campionati Internazionali di Canottaggio a Varese formato da Comune di Varese, Provincia di Varese, Federazione Italiana di Canottaggio, Canottieri Varese. Un ringraziamento particolare va a Regione Lombardia che grazie ad un importante contributo economico, rende effettivamente possibile la realizzazione dell’evento. La Coppa del Mondo di Varese, inoltre, è inserita tra gli eventi ufficiali di EXPO 2015. Un importante supporto alla Coppa del Mondo di canottaggio è dato anche dalla Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Varese e dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese oltre a un gruppo di importanti sponsor tra i quali EOLO, Elmec Informatica, Manpower Group, Aspem Energia, Aspem, SEA e BCC Buguggiate, UBI Banca e Fondazione UBI.


Comitato Organizzatore dei Campionati Internazionali di Canottaggio di Varese


Foto C.Cecchin-Canottaggio.org ©

 

Prossime Regate

  • BARDOLINO - 12-13/10/2019
    Campionati Italiano in Tipo Regolamentare Trofeo del Mare Senior Junior Ragazzi in GIG4X+ Campionato Italiano in Tipo Regolamentare Master
    RISULTATI Domenica
    RISULTATI Sabato
  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.