Lago Patria, il canottaggio e Publio Cornelio Scipione


NAPOLI, 07 giugno 2015 - Leggendo questo titolo alcuni, o anche tutti gli appassionati di canottaggio, potrebbero chiedersi: cosa c'entra ora Scipione l’Africano, o Publius Cornelio Scipione (Roma, 235 a.C, Liternum, 183 a.C) con Lago Patria e il canottaggio. Allora col canottaggio c'entra poco perché all’epoca solo qualche nave romana poteva solcare lo specchio d’acqua, ma con la località di Patria c'entra eccome. Allora, capiamone di più andando per ordine. Questa parte d’Italia, a ridosso dei Campi Flegrei e poco distante da Napoli e dal Vesuvio, fu abitata dagli Osci tra il V e IV secolo a.C., ma si sviluppò sotto i Romani che vi fondarono Liternum nel 194 a.C le cui rovine stanno rivedendo la luce dopo secoli di oblio.

Una piccola colonia di cittadini romani, quindi, tra cui il più illustre fu proprio Scipione l’Africano il quale, come ci raccontano gli storici, in contrasto con il Senato di Roma, e soprattutto con Marco Porcio Catone detto il Censore, decise di ritirarvisi a vita. La sua decisione derivò dall'accusa di corruzione e appropriazione rivolta alla Gens degli Scipioni da parte dell'ala più intransigente del Senato Romano, che mal vedeva la mite pace conclusa dopo la vittoria di Zama. Fin qui un’estrema sintesi del personaggio per il quale, grazie alle fonti storiche, viene segnalata nel territorio la collocazione della villa e della sua tomba e il presunto epitaffio inciso sulla tomba dell'Africano "ingrata Patria mai avrai le mie ossa" dal quale, si suppone, che derivi il nome stesso della località e, quindi, di Lago Patria.

Scipione l'Africano è citato anche nel testo dell'inno italiano nella strofa "l'Italia s'è desta, dell'elmo di Scipio s'è cinta la testa". Il riferimento venne fatto da Goffredo Mameli (foto a lato) per significare che: l'Italia ha di nuovo sulla testa l'elmo di Scipione l'Africano, il quale sconfisse (a Zama) Annibale e i Cartaginesi. L'Italia, quindi, è tornata a combattere per ottenere la libertà ed essere unita; così come Scipione aveva, in fondo, liberato il suolo italico antico dai Punici, la nuova Italia sorgerà scacciando il nuovo straniero. E qui faremmo entrare anche il canottaggio perché grazie all’attività remiera in questa zona, e soprattutto, su Lago Patria, sta tornando la legalità e tutta l’area, sottoposta a riqualificazione, è nuovamente fruibile per cui lo svolgimento di un Campionato Italiano riservato ai giovani non poteva essere migliore viatico.

Tra i vari Trofei, inoltre, che saranno assegnati durante l’evento remiero vi sarà anche il “Trofeo alla Legalità” che sarà consegnato da un esponente dello Stato proprio per testimoniare la voglia di riscatto. Acclarato, infine, da dove deriva il nome, compreso anche chi in antichità vi ha abitato, oggi non resta che assistere al test event, la regata regionale valida per la Coppa Montù e per la Coppa d’Aloja, e la settimana ventura godersi appieno, e per due giorni intensi (13 e 14), le competizioni Tricolori dove saranno protagoniste ai remi le forze giovanili delle Società italiane. Il Comitato Organizzatore Locale freme per accogliere atleti, tecnici, dirigenti e famiglie per una fine settimana all’insegna dello sport, del sole e del turismo culturale ed eno-gastronomico.


Il Comitato Organizzatore Locale

  

     
     
     
     
 

 

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    RISULTATI GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    RISULTATI FINALI Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.