Caselli oro Internazionale a Gavirate. A Genova brillano Tomei,
 Firenze, Pontedera e Giunti


PISA, 19 maggio 2015 - Weekend pieno per il canottaggio toscano, divisosi nel weekend tra Gavirate, dove era in programma la regata Internazionale Para-rowing e l’Internazionale Master, e Genova, dove Allievi e Cadetti sono stati protagonisti del Meeting Nazionale loro dedicato. In Lombardia tra i Para-rowing bella prova del fiorentino Fabrizio Caselli, atleta della Firenze e azzurro alle ultime tre edizioni dei Mondiali di categoria nella specialità del singolo AS (voga solo braccia), che ha conquistato prima la medaglia d’oro al sabato e successivamente il bronzo nella finale di domenica, dietro ai colossi Chuvashev (Russia) e Aggar (Gran Bretagna). Ai Mondiali Indoor Rowing INAS da segnalare il decimo posto sui 1000 metri di Ahmed Hmoudi Said del Tomei.

Gloria a Gavirate anche per i Master. Vince Leonardo Magnatta, fiorentino al secondo anno in forza al Monate, nel quattro di coppia categoria E, e vincono anche Virginio Gallo, Canottieri Firenze, unico iscritto nel singolo categoria F, e il doppio Master G della San Miniato (anch’esso unico iscritto) composto da Marco Antonini e Saverio Cecchi.

A Genova invece, dove le gare sono state falcidiate dal forte vento (cancellata tutta la prima giornata di gare), gioiscono tre società: Canottieri Firenze e VV.F. Tomei, capaci di conquistare tre medaglie d’oro ciascuna e di finire a ridosso dei migliori (primeggiano cinque società con quattro ori a testa), e Pontedera, che sale a sua volta in una singola occasione sul gradino più alto del podio.
Per il club remiero livornese anche un argento e un bronzo, risultati che la proiettano in testa al medagliere toscano; un bronzo anche per il circolo fiorentino, mentre il Pontedera completa il suo personale medaglie con un argento e un bronzo.

A medaglia infine finiscono anche altre quattro società, tutte con due medaglie a testa. Spicca la Renzo Giunti di Massarosa, che conquista due argenti, mentre vincono un argento e un bronzo ciascuno Arno Pisa, Giacomelli Pisa e Orbetello.


Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –

 

Prossime Regate

  • EUPILIO - 27/02/2021
    Regata d'Aloja valida Selezione 1° Meeting Nazionale
  • RAVENNA - 28/02/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale ANNULLATA
  • NAPOLI - 28/02/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale
  • PARTINICO - 28/02/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale
  • TARANTO - 28/02/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 28/02/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale
  • SAN MINIATO - 28/02/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale deroga percorso mt. 1.500
  • PIEDILUCO - 28/02/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale
  • CANDIA CANAVESE - 28/02/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale
  • EUPILIO - 28/02/2021
    Regata Montù valida Selezione 1° Meeting Nazionale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.