Monate: che TRIPLETE!!!!!!!


MONATE, 31 marzo 2015 - Ancora una volta in questa stagione grande prestazione per i ragazzi della Canottieri Monate, protagonisti anche sulle acque nazionali al primo meeting nazionale svoltosi a Piediluco.
Rientro nel piccolo lago nel Varesotto con delle prestazioni davvero entusiasmanti che hanno reso la societa’ del presidente Gianpaolo Maretti come una delle protagoniste assolute. Presentatasi come uno dei club con piu’ atleti e piu’ equipaggi a gareggiare, il team conquista ben 3 ori, 2 argenti e 2 bronzi.

Grande vittoria con netto margine sugli avversari nel 4x ragazzi maschile di Ivan Bottelli, Luca Santaterra che unendo le loro forze con Andrea Starz della Nazario Sauro e Heni Semandi della SC Orbetello bissano il successo gia’ ottenuto sabato in batteria nella finalissima di domenica.

Stessa sorte accade nella finale del 4- ragazzi femminile. Supremazia totale dell’equipaggio Monatese di Linda De Filippis, Laura Rozzoni, Francesca Succi e Marianna Ribolzi che sbaragliano campo e avversari dimostrandosi di essere uno degli equipaggi protagonisti della stagione.

L’altro oro arriva dal settore senior con il Misto Monate-Baldesio di Cristian Papa, Corrado Verita’, Michele Manzoli e Lorenzo Cortesi. Un equipaggio dal sapore di Trio, che vince conducendo la gara dalla prima all’ultima palata con grande umilta’ e sicurezza.
Ma la ciliegina sulla torta arriva quando, nella finale dell’8+ junior maschile, 3 nostri atleti coinvolti nel misto realizzato dall’ Armida con anche Lario e Moltrasio, piu’ precisamente Jodi Felli, Federico Fantoni e il timoniere Federico Zorzan riescono a vincere la finale spuntandola con grande merito sull’equipaggio lombardo, fresco vincitore della Heineken cup ad Amsterdam, con ben 5’’ di vantaggio, dimostrando il discreto valore tecnico e la grande umilta’ appartenente a questi fantastici ragazzi.

Gli argenti arrivano dal 2x senior maschile di Cristian Papa e Corrado Verita’ e dall’8+ femminile misto con Moltrasio, che nonostante prestazioni generosissime si sono dovute accontentare di una comunque prestigiosa piazza.
I bronzi arrivano dal settore pl, dove l’atleta monatese Andrea Erilmi unitosi con Davide Bignami nel 2x e con lo stesso nel 4x misto con Telimar , lottano, sfiorano la seconda piazza, ma alla fine e’ comunque festa.
Da menzionare sicuramente le prestazio
ni di Luca Corazza e Nicholas Kohl che impegnati nelle regate riservate alla valutazione per comporre la prossima squadra nazionale junior, hanno sicuramente mostrato il loro valore tecnico, gia’ notato nei test stagionali, il primo sfiorando l’ingresso in finale a nel 2x con Jacopo Bertone (entrambi ancora atleti della categoria ragazzi) , il secondo ottenendo un buon settimo posto nella finale a del 2- e sfiorando il podio per solo 1’’ nella finale a del 4-.
Prestazioni confortanti per il team condotto dal DT Renato Gaeta, che regalano anche stavolta forti emozioni ai nostri sostenitori e che ci lanciano ufficialmente come una delle realta’ emergenti anche in panorama nazionale.


Ufficio stampa Canottieri Monate

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.