A Piediluco conferme e sorprese per la Canottieri Lario


COMO, 31 marzo 2015 - Trasferta lunga ed impegnativa, in tutti i sensi, per la Canottieri Lario a Piediluco. Tre giorni di gare intensissime sul lontano lago umbro. Atleti ed atlete impegnati sia nella regata TRio 2016, sia nel primo Meeting Nazionale. Nel labirintico intreccio di gare volute dalla Federazione, per valutare l'elite degli atleti azzurri in vista dei prossimi impegni internazionali, si sono senz'altro distinte per merito le nostre ragazze del "Clan Olimpico" Sara Bertolasi e Gaia Palma.

Sara, nelle specialità di coppia, ha ottenuto due primi, due secondi e due terzi posti, Gaia, nelle specialità di punta, ben cinque ori, un bronzo ed un quinto posto. Riconferme, dunque, ad altissimo livello per le due esperte atlete lariane, ma altrettanto importante è stata la prestazione della PL Nicole Sala, che in tutte le gare disputate ha ottenuto brillanti piazzamenti lottando alla pari con le vogatrici più forti del proprio settore.

Grinta e determinazione hanno mostrato anche i componenti della spedizione maschile. Buoni risultati per i gemelli Gerosa, Guanziroli, Lami e Vigliarolo. Per quanto riguarda il meeting nazionale, da segnalare il successo nella categoria Pesi Leggeri di Carlotta Montorfano col doppio misto Varese e dello Junior Daniele Leggeri, che ha vinto con l'otto misto Armida. In evidenza anche Caterina Di Fonzo ed Arianna Noseda, che si sono aggiudicate il bronzo nel due senza Junior e che si sono poi ripetute nella stessa categoria nel quattro senza misto Moltrasio.

Bronzo anche per il quattro di coppia Junior tutto Lario di Giada Bettio, Giorgia Marzari, Giorgia Pelacchi e Aisha Rocek, per Gabriele Cosenza e Federico Malacrida, imbarcati sull'otto Corgeno, e per Gaia Ortelli e Chiara Ciullo nel quattro di coppia ragazze con targa Moltrasio. Da ricordare anche il positivo esordio ad un meeting nazionale, nella categoria Ragazzi, per Roberto Gerosa ed Andrea Zocchi, che sono giunti quarti nella specialità del doppio.

Tra pochi giorni ci sarà, sempre a Piediluco, il Memorial d'Aloja, primo appuntamento internazionale della stagione. A rappresentare la Lario col body azzurro ci saranno sicuramente Sara Bertolasi, Gaia Palma, Davide Gerosa, Andrea Guanziroli e forse anche qualche altra piacevole sorpresa comasca. A proposito di sorprese, una molto bella ed importante potrebbe esserci per la Lario proprio al ritorno dal Memorial. Un grande campione d'oltre-oceano sarà molto probabilmente nostro ospite per qualche settimana d'allenamento sulle acque dei nostri laghi... Ma questa è un'altra storia e presto saremo lieti di raccontarvela.


Canottieri Lario

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.