14 club al Meeting e 16 atleti alla TRio per la Toscana


PISA, 27 marzo 2015 - La Toscana remiera risponde presente al primo Meeting Nazionale del 2015, collegato alla combinata TRio 2016, che coinvolge i miglior atleti Senior, Pesi Leggeri e Under 23 maschili e femminili in odore di Nazionale, in programma questo fine settimana a Piediluco, sul lago sede del Centro Tecnico Federale. Accademia Navale Livornese, Arno Pisa, Cavallini, Paolo D’Aloja, DLF Chiusi, Firenze, Giacomelli, Limite, Orbetello, Pontedera, San Miniato, Viareggio, VV.F. Billi-Masi, VV.F. Tomei: sono queste le 14 società che sul lago umbro cercheranno di tenere alto il vessillo del Granducato di Toscana.

Iscrizioni alla mano, è una presenza importante quelle dei circoli di canottaggio toscano, basti pensare che la Tomei di Stefano Lari, l’Arno di Nicola Iannucci e la Limite di Renzo Borsini schierano ben 15 atleti ciascuna al via; 14 i ragazzi dell’Accademia agli ordini di Daniele Ceccarini, mentre Luigi De Lucia porta la Firenze ad esser rappresentata da 13 ragazzi.

Anche nella TRio c’è tanta Toscana, a tutti i livelli, dal Gruppo Olimpico agli atleti individuati come riserve. Tre i toscani tra coloro che ambiscono ai cinque cerchi, tutti delle Fiamme Gialle: il livornese Luca Agamennoni, il samminiatese Matteo Stefanini e il fiorentino Francesco Fossi. Sei sono invece gli atleti considerati di interesse nazionale: cinque pesanti (Alberto Dini, Jacopo Mancini e Neri Muccini della Firenze, Giulio Francalacci della Cavallini e Dino Pari dell’Orbetello) e un leggero (Edoardo Margheri, calcinaiolo tesserato per l’Esperia di Torino). Tra le donne presenti Beatrice Arcangiolini della Firenze, Sara Barderi del Pontedera e Silvia Terrazzi dell’Arno Pisa tra le Senior, mentre tra le PL figurano Maria Giulia Parrinelli e Eleonora Trivella della Billi-Masi.

Infine gli atleti individuati come riserve: Damiano Sibillo della Firenze tra i PL e Giulia Campioni della San Miniato tra le Senior. In totale, un piccolo plotone di 16 atleti pronto a dire la sua.


Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –

 

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.