Il 7 giugno a Venezia la Regata delle Repubbliche Marinare 2015


FIRENZE, 10 marzo 2015 - Con un po’ di ritardo dovuto all’imminente tornata elettorale che designerà il nuovo sindaco di Venezia, si è tenuta nella città lagunare la riunione per l’organizzazione della 60a edizione della Regata delle Repubbliche marinare. La data della manifestazione è stata confermata nel 7 giugno come già precedentemente concordato e da parte delle quattro città c’è stata ancora una volta la forte volontà nel dare continuità ad un evento così ben congeniato a metà degli anni ‘50 da un gruppo di appassionati con a capo i pisani Mirro Chiaverini, figura di spicco nelle tradizioni cittadine, Carlo Vallini e Luciano Chiti, rispettivamente Presidente e Direttore dell’Azienda di Promozione Turistica pisana. Nella riunione delle delegazioni di Venezia, Genova, Amalfi e Pisa sono stati messi a punto gli aspetti logistici che riguardano il corteo che quest’anno verrà accresciuto con l’apporto di gruppi storici locali attinenti all’epoca, così come sarà cambiata la base operativa dei galeoni, non più ospitati un po’ fuori mano a Lido di Venezia, bensì accolti nel prezioso Arsenale base dell’Accademia Navale Morosini messa a disposizione per l’occasione dalla Marina Militare; l’Arsenale sarà anche il luogo della tradizionale presentazione degli equipaggi e della gara dei Gozzi che di solito precede la regata ufficiale. Proprio per incentivare quest’ultima specialità che di solito è dedicata alla riserve o meglio agli atleti più giovani, è stata messa a punto per la giornata del 6 giugno, in occasione della presentazione dell’evento, la regata dei Gozzi a 4 vogatori all’interno del Bacino dell’Arsenale e i vincitori avranno l’onere e l’onore di scegliere la corsia per la regata ufficiale dei galeoni che nelle acque della laguna è pur sempre una gran bella responsabilità.

Nella riunione è stato in qualche modo acclarato anche quanto accaduto nell’ultima edizione della regata svolta in Laguna (2011) quando un evidente salto di corsia fece scattare il reclamo della delegazione pisana che portò poi all’insolita decisione di annullamento della regata e al conseguente strascico di polemiche che caratterizza un pò questo tipo di gare. “Non fu una decisione facile” ci racconta Antonio Giuntini, direttore sportivo dell’armo pisano che presentò il reclamo “c’era la consapevolezza di andare ad inficiare un evento di grande importanza, ma le figure tecniche che seguono gli equipaggi hanno il dovere di tutelare i propri atleti quindi fissare il risultato in quelle condizioni avrebbe gettato un alone di discredito sull’intera organizzazione e non avrebbe dato dignità ne a chi aveva vinto ne a chi aveva perso la regata se pur di pochi centimetri.” In effetti è molto difficoltoso guidare i galeoni in laguna con pochissimi riferimenti in un campo di gara che forma un ampia curva nel bel mezzo del Bacino di San Marco; se poi aggiungiamo il fatto che la regata si svolge tutta contro sole gli errori diventano quasi inevitabili. Per questi motivi l’organizzazione del Comune di Venezia, riconoscendo l’inconveniente, si è impegnata da quest’anno a delimitare tutto il percorso di gara con evidenti boe gonfiabili usate normalmente nelle regate veliche.
Ricordiamo che il palmares delle 59 edizioni vede Venezia in testa con 32 vittorie seguita da Amalfi con 10, mentre Genova e Pisa sono in coda con 8 vittoria ciascuna; la regata del 2011 vide la tanto discussa squalifica che mise fuori gara gli equipaggi di Amalfi, Pisa e Genova, ma Venezia che si era piazzata al 4° posto rifiutò la vittoria a tavolino.


Simona Giuntini -Ufficio Stampa FIC Toscana-

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    PROGRAMMA GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    PROGRAMMA Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
    PROGRAMMA FINALI
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    PROGRAMMA GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.