La Canottieri Monate raddoppia in Gran Bretagna


Inghilterra 16-17 marzo 2015: regate lungo le rive del Tamigi “SCHOOL’S HEAD OF THE RIVER” e sul campo olimpico di Eton Dorney “THE SCULLERY REGATTA”

TRAVEDONA DI MONATE, 27 febbraio 2015
- La Canottieri Monate ASD,ha organizzato anche per quest’anno la partecipazione di alcuni equipaggi, maschili e femminili a due importanti regate studentesche a Londra:la “SCHOOL’S HEAD OF THE RIVER” del 16 marzo sul Tamigi(Londra) e “THE SCULLERY REGATTA” del 17 marzo sul bacino olimpico di Eton Dorney.
In programma un otto con timoniere (maschile) ed un otto con timoniere ed un quattro di coppia (femminile) per quanto riguarda la gara sul Tamigi.
A Eton gareggeranno tre quattro di coppia femminili e due quattro di coppia maschili. Non è da meravigliarsi che nel giro di solo due giorni in Inghilterra si svolgano due competizioni per il settore studentesco, data la grande diffusione del canottaggio giovanile e che trova le sue basi proprio nel mondo della scuola.
Partenza per Londra da Malpensa il pomeriggio del 13 marzo, rientro nella tarda serata del 18 marzo. Della spedizione “Monatese” fanno parte:
Greta Cicognani, Linda De Filippis, Maria Benedetta Faravelli (C. Esperia Torino), Giorgia Gambin, Rebecca Mai (C. Varese), Sara Moia, Sara Portaluppi, Marianna Roberta Ribolzi, Greta Ricci, Laura Rozzoni, Giorgia Salice, Francesca Succi Cimentini, Ivan Bottelli, Luca Corazza, Federico Fantoni, Jody Felli, Sebastiano Galoforo (Nuoto Club Augusta), Matteo Gasperini, Kohl Nicolas, Daniele Leggeri (C. Lario), Luca Santaterra, Federico Zorzan.

A capitanare l’armata Monatese ci sarà il presidente della Canottieri Monate, Gianpaolo Maretti, affiancato dal D.T. ed allenatore Renato Gaeta.
Per i ragazzi una doppia esperienza, sportiva e culturale, l’opportunità di conoscere una realtà diversa di concepire il canottaggio e lo sport in generale, e la possibilità di approfondire il proprio bagaglio culturale. Infatti oltre agli impegni agonistici, è previsto un nutrito programma culturale e anche di svago in Londra.

La Canottieri Monate è sensibile ad iniziative sociali. Ormai consolidata la collaborazione con “Pallanuotisti Fino Al Midollo”, per la lotta alle leucemie, organizzando un torneo di pallanuoto presso la propria sede.
Da qualche mese la Canottieri Monate ha aderito ad una campagna contro la“Violenza sulle donne” in collaborazione con l’Associazione ”Donna Sicura” (D.ssa Antonietta Luongo).
Sull’uniforme che i ragazzi indosseranno per le gare di Londra ci sarà un fiocco e una scritta contro la “violenza sulle donne”.

Un contributo fondamentale alla macchina organizzativa è stato dato anche dai nostri amici sostenitori: Hotel Mariuccia, Di-Bi, Europa Car Team, Econord, F.lli Cairo Autotrasporti.
Anche quest’anno, come l’anno scorso, la Canottieri Monate, grazie alla collaborazione ed amicizia tra tecnici italiani e britannici è riuscita ad organizzare questa importante e prestigiosa trasferta Londinese, dimostrando il valore dell'amicizia e della collaborazione nel mondo del canottaggio tra Italia e Gran Bretagna.


Informazioni sulla regate:

1) Schools' Head of the River Race (SHORR) - organizzata dalla Westminster School per equipaggi tra i 13 e i 18 anni.
Si svolge nelle acque del Tamigi sulla distanza di 4 miglia e 1⁄4 (6.8 km) da Chiswick Bridge a Mortlake fino a Putney. Il percorso si affronta durante la marea calante, nella direzione opposta alla celebre "Boat Race". La regata ha una grande partecipazione con circa 310 imbarcazioni nell’edizione 2014

2) The Scullery Regatta:Le regate si svolgono il martedì 17 marzo presso il bacino olimpico di Eton Dorney, a pochi passi dal castello di Windsor sul doppio percorso di 1800 metri.
Più di 2000 giovanissimi partecipanti provenienti da circa 100 scuole o club inglesi solo ed esclusivamente con remata di coppia su imbarcazioni da quattro e otto da cui prende il nome di “The Scullery Regatta”.


Si ricorda l’ Invito alla presentazione ufficiale degli equipaggi partecipanti alle:
-Schools Head of the River Race (SHORR) 16 Marzo - London
-The Scullery 17 Marzo – Eton Dorney Lake

Sabato 28 Febbraio 2015, alle ore 17.00:

presso l’ASD Canottieri Monate, Via A. Binda 2, Travedona Monate (Varese)
si terrà alle ore 17.00 la conferenza stampa di presentazione degli equipaggi che parteciperanno alle regate internazionali di canottaggio dedicato esclusivamente alle scuole.
Graditissima ospite della presentazione la Campionessa di Canottaggio e Consigliera della Federazione Italiana Canottaggio Sara Bertolasi

In conclusione, un sincero grazie a Renato Gaeta e Gianpaolo Maretti ( Canottieri Monate) Ilenia Novello (Hotel Mariuccia), Joas Binda ( Dibi), Emilio Felli (Europa Car Team, Antonio Bassi, alla Canottieri Lario, alla Canottieri Esperia di Torino, al Nuoto club Augusta e alla Canottieri Varese.


Ufficio Stampa – Destinazione Londra 2015



Link delle manifestazioni:

http://www.shorr.org.uk/
www.thescullery.org.uk
Link video della manifestazione edizione 2012:
http://www.youtube.com/watch?v=oN_poOc4JDc

Invito alla presentazione

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.