Regata internazionale di Gran Fondo “D’Inverno sul Po” - XXXII
 edizione


TORINO, 04 febbraio 2015 - Sabato 14 e domenica 15 febbraio 2015 il grande canottaggio si dà appuntamento a Torino per la trentaduesima edizione della Regata Internazionale “D’inverno sul Po”, classica del fondo che riunisce ogni inverno in Piemonte un gran numero di atleti e appassionati da tutta Europa, organizzata come di consueto dalla Società Canottieri Esperia-Torino.

La manifestazione, organizzata nell’ambito di Torino 2015 Capitale Europea dello Sport, vanta uno dei percorsi più spettacolari al mondo. Il campo di regata si snoda interamente sulle acque cittadine del Po: 6000 metri a favore di corrente che, a partire dall’isolotto di Moncalieri, arrivano fino ai Murazzi, proprio di fronte alla sede della Società Canottieri Esperia-Torino. Un itinerario interamente fruibile dalle sponde del fiume che permette a curiosi e amanti dello sport di seguire tutte le fasi della gara.

La “D’inverno sul Po” è per noi dell’Esperia-Torino il momento clou della stagione: si riuniscono in città per gareggiare con spirito d’amicizia atleti agonisti e appassionati provenienti da tutta Europa, dai giovani allievi e cadetti per cui vogare è formazione per lo sport e per la vita ai master che trovano nel remo un mezzo per mantenersi fisicamente e socialmente attivi, ci racconta Roberto Romanini, responsabile del settore canottaggio dell’Esperia e tre volte campione del mondo.

Nell’ambito del progetto di sviluppo di tutte le attività sportive praticate presso la nostra Società da principianti, amatori e master, prosegue Carlo Pacciani, presidente della Società Canottieri Esperia-Torino, a luglio dell’anno scorso abbiamo accolto i talentuosi ragazzi della squadra agonistica di canottaggio della Sisport. L’amalgama con i nostri ragazzi è stato immediato, anche grazie all’intesa e alla professionalità dei nostri due allenatori, Roberto Romanini e Paolo Braida. Già a fine agosto abbiamo avuto la soddisfazione di vedere Francesco Pegoraro (ex Sisport) e Federico Gherzi (già Esperia) gareggiare insieme nell’equipaggio del 4 di coppia pesi leggeri ai Campionati Mondiali di Amsterdam dove si sono classificati quarti, a un decimo di secondo dal podio! L’anno nuovo ci ha appena portato due titoli di campione d’Italia di gran fondo nel doppio maschile p.l. (Gherzi e Margheri) e nel 4 senza femminile senior (Gili, Zuanon, Faravelli e Crivellaro).

Credo di poter affermare che oggi Esperia ha una squadra agonistica che può essere considerata un riferimento nel panorama del canottaggio nazionale e internazionale.
Sabato alle ore 9.00 aprirà la manifestazione la Indoor Pararowing Competition, mentre a mezzogiorno sarà il turno delle barche corte, con i due di coppia (2x), i due senza (2-) e i singoli (1x) delle categorie Ragazzi, Senior, Junior e Master. La seconda parte della giornata sarà dedicata ai giovanissimi atleti delle categorie Allievi e Cadetti, in gara con il due di coppia (2x), singolo (1x) e il 7.20; il cui percorso di regata – ridotto a 4000 metri – vedrà la partenza davanti alla piscina Lido.
Domenica, dalle ore 10.00, scenderanno in acqua i quattro di coppia (4x) e l’otto (8+) delle categorie Allievi, Cadetti, Ragazzi, Junior, Senior e Master.


Maurizia Pennaroli
Ufficio stampa Comitato Organizzatore "D'Inverno sul Po"

 

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.