Navicelli Rowing Marathon - L'importanza dei Vigili del Fuoco:
 Alessandro Simoncini


PISA, 22 gennaio 2015 - Da sempre Navicelli Rowing Marathon è sinonimo di Vigili del Fuoco. Sono i Vigili del Fuoco a curare una grande parte organizzativa della manifestazione, dal campo di gara al servizio mensa oltre naturalmente al soccorso per ciò che di loro competenza. Sono i Vigili del Fuoco a mettere in palio il Trofeo Paolo Novelli, dedicato a un collega prematuramente scomparso. Sono i Vigili del Fuoco a contendersi il loro titolo italiano nell’ambito della Navicelli Rowing Marathon da due anni a questa parte.
 
Il tutto grazie al coordinamento di Alessandro Simoncini, vigile del fuoco di professione nonché uomo conosciuto nell’ambito del canottaggio nazionale in quanto responsabile tecnico della VV.F. Billi-Masi e membro dello staff tecnico del Galeone della Repubblica Marinara di Pisa. “Come Vigili del Fuoco siamo coinvolti nell’organizzazione della Navicelli Rowing Marathon a 360° - ci spiega Simoncini – passando dalla sicurezza alla gestione del campo di gara, per il quale l’investimento principale come Navicelli Rowing è stato l’acquisto di boe per circa 1200 metri. In acqua, d’appoggio ai ragazzi della Federazione Italiana Salvamento Acquatico, saremo presenti lungo i 6000 metri del percorso con 10 motoscafi, due dei quali organizzati per il soccorso medico avanzato, oltre a una cosiddetta IAL, specializzata nel soccorso nautico. Infine il servizio mensa, a cura dei colleghi del Distaccamento di Lari, al quale teniamo molto visto che il ricavato ogni anno va in donazione al Centro di Pediatria di Pontedera”.
 
Gran lavoro per i vigili del fuoco a Pisa, che richiede coordinamento e organizzazione: “Venerdì, il giorno prima dell’inizio della bagarre visto che già dal sabato il campo sarà occupato per gli allenamenti delle squadre presenti, faremo il consueto briefing coinvolgendo anche gli operatori volontari, specializzati nella sicurezza a terra e ai quali va il mio primo ringraziamento per il grande impegno che manifestano” dice Simoncini.
 
Per un impiego di forze così consistente non può mancare la presenza dei più alti in grado in seno ai Vigili del Fuoco: “Saranno presenti l’ingegner Ugo D’Anna, Comandante dei Vigili del Fuoco di Pisa,  ed il Prof. Fabrizio Sant’Angelo, direttore dell’ufficio Attività Sportive dei VV.F., chiamati a consegnare il Trofeo Novelli ed a premiare i campioni italiani del gruppo sportivo” chiude Alessandro Simoncini.
 
 
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.