Le nuove sfide di Pietro Cattane


ROMA, 30 dicembre 2014 - Di giovani interessanti durante l'anno ne abbiamo visti parecchi. Uno di questi è certamente Pietro Cattane, atleta della Società Canottieri Tritium. Pietro lo scorso anno, assieme a Lorenzo Fontana (SC Menaggio), è riuscito a conquistare un ottimo secondo posto agli europei di Hazewinkel (Belgio) e ha sfiorato il podio ai campionati del mondo. Si tratta quindi di un atleta da tenere d'occhio per il prossimo anno. Pietro, facciamo un bilancio della stagione 2014: “Devo dire che durante l'anno che sta per finire ero molto motivato. Mi sono allenato duramente con l'obiettivo di conquistare risultati importanti. Complessivamente posso affermare che la stagione è andata bene, anche se rimane un po' l'amaro in bocca per il quarto posto al mondiale. Comunque alla fine, assieme a Lorenzo, abbiamo dato prova tangibile di essere un equipaggio di valore”.

Per quello che riguarda la stagione entrante ci saranno grossi cambiamenti, giusto? “Sì. L'unica cosa certa per quello che riguarda il 2015 è che il doppio con Lorenzo non sarà riconfermato perché lui passerà nella categoria pesi leggeri. Mi dispiace molto perché avevamo stabilito una buona intesa. Ad ogni modo avendo conosciuto gli altri atleti della squadra, ho potuto constatare un buon livello e penso di poter continuare a lavorare bene”. Per quello che riguarda te? “Anche io inizialmente avrei dovuto passare nella categoria pesi leggeri. Poi però confrontandomi con il mio allenatore, ho deciso di provare un anno nella categoria senior. Di sicuro ho intenzione di dare il massimo per poter dire ancora la mia in ogni momento dell'anno”.

C'è una barca che preferisci in modo particolare? “La remata che preferisco è quella di coppia e una qualsiasi specialità mi andrebbe bene. Dovendo scegliere una barca in particolare, sceglierei il singolo. Il massimo sarebbe conquistare una possibilità di partecipazione al mondiale under 23 magari proprio sul singolo”. Concludiamo coi ringraziamenti? “Vorrei ringraziare la mia Società, la SC Tritium, per il sostegno che mi ha costantemente garantito; grazie anche al mio allenatore Giuseppe Colombo per avermi seguito sempre e, soprattutto, nei momenti in cui ho avuto bisogno del suo aiuto”.

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.