Amsterdam: Le dichiarazioni di Fossi e Battisti


AMSTERDAM, 31 agosto 2014 -

DOPPIO SENIOR MASCHILE

Francesco Fossi (Capovoga Fiamme Gialle): “E' stata una gara incredibile, abbiamo fatto tutto ciò che avevamo detto di fare, la gara per la quale ci eravamo allenati alla perfezione. Con Romano siamo una coppia affiatata, abbiamo affinato ulteriormente la nostra unione in barca, e questa gara ne è la riprova. Siamo usciti subito bene dalla partenza, e via sul passo abbiamo fatto la differenza fino ai 1500 metri. In chiusura sapevamo che gli altri sarebbero un po' rientrati, ma ce l'abbiamo fatta e ora siamo vicecampioni del Mondo”.

Romano Battisti (Numero due Fiamme Gialle): “Lo scorso anno, quando iniziammo quest'avventura, dissi a Francesco, prima dei Mondiali in Corea del Sud, che se non fossimo entrati in medaglia per tutti sarebbe stata colpa sua. Quest'anno la frase che gli ho detto è diversa: se vinciamo una medaglia sarà merito tuo. E così è. Francesco mi ha dato una grande prova di maturità, è cresciuto. E' stato fermo per infortunio 40 giorni, e quando poi è rientrato ad allenarsi in raduno a Piediluco sembrava volesse spaccare il Mondo. Non abbiamo mai sbagliato un allenamento, siamo sempre risultati primi nei dispendi e la buona preparazione era accompagnata da una grande voglia di riscatto da parte di entrambi nei confronti di un anno in cui i problemi fisici non sono mancati. Siamo venuti qui più preparati, maturi e concentrati. Ho cercato prima di questo Mondiale di spiegare a Francesco che la maturazione per affrontare alla grande un evento internazionale si completa quando si dà la massima importanza per ogni gara dalla quale si passa: batterie, eventuali recuperi, semifinali fino alla finale. E oggi dopo due anni che lavoriamo insieme, dico che ho avuto la riprova che ha capito tutto. Siamo un grande equipaggio, e questo risultato ci da la spinta necessaria per essere ancora più carichi per la prossima stagione”.
 
 

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.