Amsterdam: Risultati e Resoconti Finali B


AMSTERDAM, 29 agosto 2014 -

FINALI B

DUE CON: mira a riscattarsi il due con di Andrea Tranquilli e Sergio Canciani con timoniere Andrea Riva, che già in partenza lascia intendere le proprie intenzioni agli avversari. Il passo impresso dal capovoga non scende mai sotto i 38 colpi che, uniti ad una discreta intensità del colpo, permette alla barca azzurra di avere un buon margine sui diretti inseguitori, Stati Uniti e Australia. Nella seconda parte di gara il ritmo italiano resta costante, permettendo agli azzurri di mantenere a distanza gli avversari. Negli ultimi 250 metri il due con italiano sale alle soglie dei 40 colpi, e un finale deciso consente all'imbarcazione azzurra di chiudere con uno squillo un Mondiale molto combattuto, lasciando alle loro spalle equipaggi blasonati come quello statunitense e australiano, mentre chiudono nelle retrovie Ucraina, Russia e Francia. Italia settima. 1. Italia Sergio Canciani, Andrea Tranquilli (Fiamme Gialle), Andrea Riva-timoniere (CUS Pavia) 6.49.62, 2. USA Taylor Brown, Henry Hoffstot, John Carlson 6.53.32, 3. Australia George Ellis, Christopher Cinningham-Reid, Timothy Webster 6.57.70,4. Ucraina Pavlo Prykhodko, Andriy Ivanchuk, Yuriy Panchuk 7.07.04, 5. Russia Viktor Misyutkin, Lev Gritsenko, Pavel Safonkin 7.08.88, 6. Francia Cedric Mousnier, Julien Montet, Benjamin NìManceau 7.20.46

QUATTRO SENZA FEMMINILE: Una partenza a oltre 40 colpi porta l'armo italiano a transitare ai 500 metri in seconda posizione a pochi decimi dall'Olanda, che a metà percorso è tallonata dalle azzurre, mentre dietro arrancano Germania e Irlanda. Le olandesi capiscono che è il momento di incrementare la forza in acqua per agguantare la prima piazza e mettono luce tra la loro poppa e la prua azzurra, mentre l'equipaggio italiano cerca di contenere il rientro della Germania. L'incedere della barca padrona di casa ad appena 33 colpi è molto potente in acqua e causa un buon distacco con le avversarie; dietro le "orange" le azzurre ingaggiano un bel duello con la Germania, che a parità di colpi si risolve nettamente in favore di un'Italia brillante nel serrate finale, mentre l'Irlanda chiude staccatissima. Italia ottava. 1. Olanda Kirsten Wielaard, Jose Van Veen, Lies Rustenburg, Janneke Van Der Meulen 6.28.95, 2. Italia Ludovica Serafini (CC Aniene), Gaia Marzari (SC Lario), Sara Barderi (SC Pontedera), Chiara Ondoli (SC De Bastiani) 6.37.90, 3. Germania Constanze Siering, Alexandra Hoeffgen, Sara Davids, Miriam Davids 6.35.51, 4. Irlanda Marie O’Neill, Emily Tormey, Aifric Keogh, Barbara O’Brien 6.43.62

 

Prossime Regate

  • CORGENO - 19-20/09/2020
    Meeting Nazionale Allievi e Cadetti
    PROGRAMMA Sabato
    PROGRAMMA Domenica
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
  • SABAUDIA - 19-20/09/2020
    Meeting Nazionale Allievi e Cadetti
    PROGRAMMA FINALI Sabato
    PROGRAMMA FINALI Domenica
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.