Amsterdam: Risultati e Resoconti RECUPERI PARA-ROWING


AMSTERDAM, 26 agosto 2014 -

DOPPIO MISTO (LTAMix2x)
recupero – i primi quattro in finale: un solo equipaggio rimarrà fuori dalla grande finale di giovedì prossimo, ma l’Italia non vuole correre rischi e piazza allunghi su allunghi per distanziare la barca statunitense e brasiliana che sembrano essere quelle più accreditate a rimanere fuori dai giochi per la qualificazione. Al passaggio dei 500 metri, metà gara per il para-rowing, la barca azzurra è saldamente in terza posizione ma continua ad attaccare la Germania, seconda, mentre la Francia è oramai proiettata verso la vittoria. Sul finale posizioni invariate con l’Italia terza e va in finale. 1. Francia Guylaine Marchand, Antoine Jesel 4.08.80, 2. Germania Anke Molkenthin, Tino Kolitscher 4.10.15, 3. Italia Florinda Trombetta (SC Milano), Pierre Calderoni (CUS Ferrara) 4.15.88, 4. Brasile Andre Dutra, Regiane Silva 4.21.98, 5. USA Stephanie Cox, Andrew Johnson 4.40.01

SINGOLO MASCHILE (ASM1x)
primo recupero – i primi due in finale gli altri in finale B. buona la partenza di Caselli che, nella prima parte è in linea con gli avversari. Ma la condotta di gara di Fabrizio Caselli, che ieri lamentava un dolore al gomito destro, è d’attacco e dopo quattrocento metri si porta in testa a condurre e imporre la propria forza e determinazione agli avversari. La sua barca non ha tentennamenti ed è fluida e veloce come non mai. due entrano in finale e il primo è proprio l’azzurro Caselli, finalista anche lo scorso anno a Chungju. In finale Italia e USA. 1. Italia Fabrizio Caselli (SC Firenze) 5.51.75, 2. USA Steven Haxton 5.58.38, 3. Spagna Juan Barcia Alonso 6.13.77,4. Germania Johannes Schmidt 6.26.885. Polonia Leszek Niewiarowski 6.45.47
secondo recupero – i primi due in finale gli altri in finale B. 1. Russia Alexey Chuvaschev 5.48.11, 2. Brasile Luciano Luna De Olivera 5.56.04, 3. Olanda Alexander van Holk 6.09.15, 4. Bielorussia Aliaksandr Ryshkevich 6.16.22, 5. Estonia Tonis Vihmand 6.38.57.

SINGOLO FEMMINILE (ASW1x)
recupero – i primi due in finale gli altri in finale B. è la campionessa paralimpica 2012 Alla Lysenko a prendere subito il controllo della regata, inseguita da Sud Africa e Brasile, tre barche in lotta per due posti in questo unico recupero del singolo femminile AS. L’Italia è quinta a metà gara, mentre nelle posizioni di passaggio sono Ucraina e Sud Africa. Sul finale le posizioni non cambiano ed Eleonora De Paolis va in finale B, dal settimo al dodicesimo posto. Un successo personale per questa ragazza che solo qualche mese fa non sapeva cosa fosse il canottaggio perché praticava, a pratica tuttora, il tiro a segno. 1. Ucraina Alla Lysenko 6.39.93, 2. Sud Africa Sandra Khumalo 6.43.92, 3. Brasile Claudia Santos 6.50.57, 4. USA Katelynne Steinke 7.08.98, 5. Italia Eleonora De Paolis (CC Napoli) 7.12.13, 6. Olanda Adriana Quirijns 7.59.12

 

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.