Concluso il Mondiale varesino


VARESE, 28 luglio 2014 - Dopo la gara dell'ammiraglia dell'otto maschile, Jean-Christophe Rolland, presidente FISA, ha dichiarato concluso il Campionato del Mondo Under 23 di Varese. Cinque giorni di gare, 51 paesi iscritti, 800 atleti e 500 volontari per un'edizione che entrerà nella storia del canottaggio nazionale e internazionale.

Organizzazione perfetta, dato più volte ripetuto da tifosi, atleti e FISA. Le gare hanno seguito perfettamente il programma e il lago di Varese si è dimostrato ancora una volta bacino ideale per il canottaggio. Al termine dell'intensa settimana di canottaggio, la competizione si è conclusa con la vittoria del medagliere da parte della Nuova Zelanda: tre ori, due argenti e un bronzo sono le medaglie conquistate dalla squadra oceanica. A seguire gli Stati Uniti d'America. Terza invece l'Italia con due medaglie d'oro, tre d'argento e due di bronzo.

Al termine delle finali di domenica, Jean-Christophe Rolland ha annunciato l'assegnazione di due medaglie d'onore della FISA: la prima a Dario Galli, ex presidente del comitato organizzatore e commissario straordinario della Provincia di Varese; la seconda a tutto il corpo dei volontari che hanno lavorato instancabilmente per rendere la manifestazione indimenticabile.

Soddisfatto della macchina organizzativa varesina il presidente della Canottieri Varese, Mauro Morello: “Varese, il suo lago e la sua Canottieri si sono dimostrati ancora una volta all'altezza della situazione. Abbiamo ricevuto i complimenti da tutti, FISA in primis, per l'energia e l'entusiasmo nell'organizzare un evento così importante. È il primo campionato del mondo a Varese, ora puntiamo a quello assoluto”.

Il giusto coronamento della salita iniziata due anni fa con il Campionato Europeo e proseguita lo scorso anno con la World Master Regatta sarebbe proprio il Campionato del Mondo Assoluto. Intanto il prossimo giugno Varese tornerà ad essere il centro del mondo remiero grazie all'organizzazione della seconda tappa della Coppa del Mondo, mentre nel 2016 della prima tappa.

Lo sguardo è ora rivolto a Nicoletta Bartalesi, atleta giallo-azzurra al momento a Piediluco per il raduno selettivo della squadra nazionale junior. Lei e le sue compagne di quattro senza saranno in acqua i prossimi nove e dieci agosto per il Campionato del Mondo Juniores di Amburgo. Non resta quindi che ripeterle in bocca al lupo e buon lavoro!


Enrico Pagano
Ufficio Stampa Canottieri Varese


 

Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
    Tabella Orari previsti
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.