A Varese presentato il Festival dei Giovani 2014


MILANO, 01 luglio 2014 - è stato presentato ufficialmente questa mattina, a Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, il Festival dei Giovani 2014 in programma da venerdì 4 e fino a domenica 6 luglio sulle acque del Lago di Comabbio sotto la regia della Canottieri Corgeno. Record di iscrizioni per la massima manifestazione del canottaggio giovanile: 1556 atleti fisici, 2993 atleti gara, in rappresentanza di 126 società provenienti da tutta l’Italia i numeri del 2014. Per Corgeno sarà la terza edizione della storia, dopo quelle ospitate nel 2008 e 2012. Questa mattina, durante la conferenza stampa, entusiasmo generale di tutte le istituzioni che hanno confermato il supporto a questi eventi nazionali.

Paola Della Chiesa, Direttore dell’Agenzia del Turismo della Provincia di Varese,  ha aperto gli interventi evidenziando l’importanza di queste manifestazioni per la valorizzazione del territorio. “Luglio sarà un mese di canottaggio puro. Apriamo con il Festival dei Giovani, chiudiamo con il Mondiale Under23. Gli alberghi hanno registrato il tutto esaurito, questa è una bella vittoria. Abbiamo investito con il canottaggio, il canottaggio ci sta dando soddisfazioni. Corgeno è una società capace, sono certa che sarà un successo”.

Il Sindaco di Vergiate, vicinissimo a tutte le manifestazioni remiere, conferma la sua presenza in prima linea: “Portare il canottaggio italiano a Corgeno è un vero onore per me e tutta la mia città. Questo record di iscrizioni ci gratifica molto. Conosciamo le criticità del territorio e ci stiamo adoperando, avremo una grande squadra e una centrale operativa per gestire sicurezza e supporto logistico. Il mio grazie va alla Canottieri, capace di organizzare questi eventi, ai volontari e a tutte le istituzioni che ci credono”.

Messaggio molto chiaro dal CONI di Varese, a parlare è il Presidente Stefano Ferrario. “Gli eventi importanti vengono assegnati a chi li sa organizzare. Corgeno è una garanzia. Gli eventi giovanili sono la base per avere campioni domani, dobbiamo investirci tutti”.  Presente, per la Federazione, il Consigliere della Federazione Italiana Canottaggio Luciano Magistri il quale ha affermato che: “La Federazione crede molto in questo evento e si è adoperata per renderlo una vera festa. Corgeno soddisferà tutti i partecipanti, noi ci saremo e lavoreremo per valorizzare i campioni del domani”.

Giovanni Marchettini, Presidente della Canottieri Corgeno, conferma che tutto è pronto: “Quest’anno volevamo organizzare qualcosa di più soft, poi la Federazione ha chiamato e noi abbiamo accettato. Organizzare il Festival vuol dire lavorare un anno intero, ma poi si hanno grandi soddisfazioni. Abbiamo preparato molte novità, la risposta del territorio è stata ottima”. Un’intera settimana di canottaggio per Corgeno. Oggi e domani gli arrivi, giovedì l’accreditamento e, da venerdì alle 9.00, le regate. Da non perdere, su tutto, la cerimonia d’apertura in programma venerdì alle 14.00, sempre sulle acque di Corgeno.


Luca Broggini


Nelle foto (C.Cecchin):
da sinistra: il Consigliere federale Luciano Magistri, il Sindaco di Vergiate, Maurizio Leorato; il Delegato provinciale CONI Varese, Stefano Ferrario; Paola Della Chiesa, Direttore dell’Agenzia del Turismo della Provincia di Varese; Giovanni Marchettini, Presidente della Canottieri Corgeno; due immagini del tavolo dei relatori; due immagini di Giovanni Marchettini, Presidente della Canottieri Corgeno

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.