Domani a Belgrado il via all'Europeo 2014


BELGRADO, 29 maggio 2014 - Domattina, con inizio alle 9, sedici equipaggi azzurri, tredici in specialità olimpiche e tre in specialità non olimpiche, scenderanno in acqua a Belgrado per disputare l'Europeo Assoluti e Pesi Leggeri 2014.

Oltre all'Italia, altre 32 nazioni avranno armi in gara sul bacino internazionale dell'Ada Ciganlija, e tra gli equipaggi azzurri spiccano le campionesse Europee e Mondiali 2013 del doppio Pesi Leggeri Laura Milani e Elisabetta Sancassani (Fiamme Gialle), imbattute nella specialità dal 2012, che sono a Belgrado per continuare questa sequenza positiva di risultati.

In gara anche il doppio senior, Francesco Fossi, Romano Battisti (Fiamme Gialle), campioni europei in carica e bronzo ai Mondiali 2013, che tenteranno di confermare la loro posizione di vertice a livello continentale.

Da seguire con attenzione anche l'evoluzione delle gare del quattro senza senior, composto da Cesare Gabbia (SC Elpis), Paolo Perino, Mario Paonessa, Giuseppe Vicino (Fiamme Gialle), che per tre quarti è l'equipaggio giunto quarto lo scorso anno ai Mondiali di Chungju,  e il quattro senza Pesi Leggeri che, oltre a Livio La Padula, Armando Dell’Aquila, Martino Goretti (Fiamme Oro), può contare sull'esperienza del vice campione olimpico Elia Luini (CC Aniene). Fari puntati anche sul due senza Marco Di Costanzo (Fiamme Oro), Matteo Castaldo (RYCC Savoia) e sul doppio pesi leggeri Andrea Micheletti (Canottieri Gavirate), Pietro Ruta (Marina Militare), da cui si attendono conferme delle buone prestazioni a livello internazionale dello scorso anno. In gara anche le due ammiraglie senior, maschile e femminile.

Da sottolineare, infine, il ritorno in gara a in competizioni internazionali del Forestale Marcello Miani, che gareggerà nel singolo pesi leggeri.

Il programma dell'evento prevede venerdì 30, a partire dalle 9.00, le batterie; a seguire, dalle 15.30, il primo gruppo di recuperi. Sabato 31 maggio, dalle 9.56, semifinali e secondo gruppo di recuperi. Domenica 1° giugno, con inizio alle 8.40, le finali B e, dalle 10.33, le finalissime per l'assegnazione dei titoli continentali.

Nella foto: il bacino dell'Ada Ciganlija a Belgrado.


  

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.