Memorial d’Aloja, venerdì di qualificazioni


http://www.canottaggio.org/foto2013/1_WR_Chungju/0825/DSC_2727.jpgPIEDILUCO, 11 aprile 2014 - Pomeriggio di qualificazioni per l'Internazionale Memorial Paolo d’Aloja in corso sulle acque di Piediluco. La prima giornata, aperta alle 15.30, ha visto al via Junior, Senior, Pesi Leggeri e, per la prima volta, anche il settore Para Rowing. Trentasei le regate disputate, con partenze ogni cinque minuti. Buona competitività tra i senior, impegnati tra singolo, doppio e due senza. In singolo, per l’Italia, passa Francesco Cardaioli (SC Padova) che, nella finale di domani, dovrà lottare contro Bulgaria, Belgio, Lituania e India. In doppio accede in finale l’armo azzurro di Davide Babboni (Marina Militare) e Gabriele Cagna (Fiamme Gialle). Ritirata l’accoppiata di Francesco Fossi e Romano Battisti (Fiamme Gialle), freschi della medaglia di bronzo vinta alla prima prova di Coppa del Mondo disputata a Sydney a fine marzo, per una sindrome influenzale di Battisti.

Gara emozionante per il due senza azzurro di Marco Di Costanzo (Fiamme Oro) e Matteo Castaldo (RYCC Savoia). Il duo, finalista al mondiale 2013, centra la finale controllando la regata. Tra le donne brilla il nome di Sara Magnaghi (SC Moltrasio). L’atleta del Lago di Como, già vincitrice alla regata di alta qualificazione TRio 2016 dello scorso week end, passa il turno ed entra in finale. A vedersela con lei ci saranno Lituania, Irlanda, Belgio e Zimbabwe.

Ritmi serrati per le tredici qualificazioni riservate al settore junior, barche corte. Qui l’Italia la fa da regina, con l’inserimento di qualche eccellenza della Grecia. Buoni segnali dagli equipaggi societari, maggiori per numero sugli azzurri, tutti alla ricerca delle convocazioni per i prossimi Campionati Europei.

I pesi leggeri sono competitivi in doppio, due senza e quattro senza. Italia in finale in queste specialità. In doppio sarà puro spettacolo. Il duo azzurro di Pietro Ruta (Marina Militare) e Andrea Micheletti (Gavirate) dovrà vedersela con il doppio del Sudafrica con a bordo i Campioni Olimpici in quattro senza.

Domani, sabato 12 aprile, spazio alle finali a partire dalle ore 8.30 con diretta Rai dalle 8.55 alle 11.00. Nel pomeriggio altre qualificazioni per la composizione delle finali di domenica.


Nelle foto: il due senza Marco Di Costanzo e Matteo Castaldo; Sara Magnaghi; il doppio PL Pietro Ruta e Andrea Micheletti.
 

Prossime Regate

  • CORGENO - 19-20/09/2020
    Meeting Nazionale Allievi e Cadetti
    PROGRAMMA Sabato
    PROGRAMMA Domenica
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
  • SABAUDIA - 19-20/09/2020
    Meeting Nazionale Allievi e Cadetti
    PROGRAMMA FINALI Sabato
    PROGRAMMA FINALI Domenica
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.