Trio 2016: Le dichiarazioni dei protagonisti maschili


PIEDILUCO, 05 aprile 2014 -

Prima giornata di finali
Pietro Ruta (Singolo pesi leggeri-Marina Militare): "E' stata una bella gara in singolo. Con Marcello ci siamo tirati il collo fino ai 1000 metri. Poi io ho fatto un attacco e ho preso una barca di vantaggio che ho incrementato fino alla fine. In realtà ci siamo un po' preservati alla fine perché avevamo da fare il doppio ".

Andrea Micheletti (Doppio pesi leggeri-C Gavirate): "Per quanto riguarda la gara in doppio, sia io che Pietro ci riteniamo soddisfatti. E stata in linea con le nostre aspettative. Cercheremo di confermarci anche nelle prossime gare, continuando a lavorare come abbiamo fatto fin ora".

Francesco Fossi (Doppio senior-Fiamme Gialle): "Siamo contenti di questa vittoria. Sta proseguendo il programma e anche questa vittoria è stata secondo le aspettative. Quest'anno abbiamo curato un po' meglio la prima parte della stagione, quello che ci è mancato l'anno scorso, per arrivare a tenere di più l'ultima parte quest'anno".

Romano Battisti (Singolo/Doppio senior-Fiamme Gialle): "Parto dal singolo: mi sono trovato subito con la barca. Mi ha fatto bene gareggiare a Sydney, mi ha permesso di arrivare qui a Piediluco con una marcia in più. In doppio abbiamo sperimentato un nuovo passo di gara, una nuova tattica e ci stiamo lavorando per continuare a crescere. Vogliamo investire su una palata più sostanziosa. Per quanto riguarda il quattro di coppia, ho incontrato altri due compagni molto motivati che mi hanno dimostrato subito la loro voglia di mettersi in gioco. Alla fine abbiamo fatto una bellissima gara anche in quattro".

Elia Luini (Due senza pesi leggeri-CC Aniene): "E' dai mondiali che non uscivamo in barca, nonostante fossimo al raduno da dicembre. Quindi è stata un'uscita un po' improvvisata ma comunque è andata molto bene e possiamo ritenerci soddisfatti".

Martino Goretti (Due senza pesi leggeri-Fiamme Oro): "Con Elia in due senza mi trovo molto bene. Abbiamo scoperto questa combinazione quest'estate, prima del Mondiale. Io ero appena stato operato quindi al mondiale siamo andati più per testarci. Adesso che sto meglio credo sia una barca che possa andare migliorando sempre di più".

Marco Di Costanzo (Due senza senior-Fiamme Oro): "Siamo molto contenti perché è una riconferma del due senza. Speriamo di continuare su questa strada e per questo continueremo a dare il massimo negli allenamenti. Adesso posso dire che siamo molto soddisfatti".

Matteo Castaldo (Due senza senior-RYC Savoia): "Abbiamo incominciato la stagione col piede giusto. L'anno però è ancora lungo, questo è solo un piccolo assaggio. Il nostro obiettivo resta sempre quello di confermarci in due senza. Per adesso stiamo lavorando serenamente e speriamo di continuare così".

Stefano Oppo (Quattro senza pesi leggeri-SC Firenze): "E' stata una bella gara. Siamo riusciti a controllare i nostri avversari sin dalla seconda metà della competizione. Nel complesso posso dire che è andata abbastanza bene e che mi ritengo soddisfatto di questo risultato".

Mario Paonessa (Quattro senza senior-Fiamme Gialle): "Siamo consapevoli che queste gare ci servono per una valutazione generale della squadra. Ci stiamo preparando al meglio, tutti insieme. E' una bella squadra. Per ora siamo in fase di costruzione e per adesso non si può dire nulla. Almeno fino ai primi confronti internazionali".

Seconda giornata di finali
Guido Gravina (Otto pesi leggeri-SC Cerea): "E' stata una gara abbastanza tirata. Fortunatamente c'era vento a favore quindi si è accorciata un po' la distanza. Noi siamo pesi leggeri quindi siamo stati avvantaggiati dalle condizioni".

Giorgio Tuccinardi (Otto pesi leggeri-Forestale): "Grazie a questa gara abbiamo avuto modo di valutare l'assieme. Io personalmente sono in condizioni abbastanza precarie a causa della schiena. Ad ogni modo la barca risponde più che bene e questa, di per sé, come base è ottima".

Daniele Danesin (Otto pesi leggeri-Forestale): "E' stata una gara improvvisata. Siamo riusciti a trovarci subito dopo l'uscita di questa mattina. Abbiamo sentito subito che la barca poteva andare bene. Dopo la partenza ci siamo distesi sul passo. Forse il favore ci ha aiutato un po' rispetto ai senior. Per adesso va bene così, vediamo domani".


  

Prossime Regate

  • CORGENO - 19-20/09/2020
    Meeting Nazionale Allievi e Cadetti
    PROGRAMMA Sabato
    PROGRAMMA Domenica
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
  • SABAUDIA - 19-20/09/2020
    Meeting Nazionale Allievi e Cadetti
    PROGRAMMA FINALI Sabato
    PROGRAMMA FINALI Domenica
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.