Il Presidente Abbagnale e il vice Presidente Scifoni incontrano
 i giovani atleti del CC Tirrenia Todaro


ROMA, 06 febbraio 2014 - Non è stata una serata come tutte le altre per le giovani promesse del remo del CC Tirrenia Todaro. Tra di loro, invitati per l’annuale premiazione degli atleti neroazzurri, il Presidente della Federazione Canottaggio Giuseppe Abbagnale e il vice Presidente Marcello Scifoni. Sicuramente per le giovani promesse del canottaggio questo 4 febbraio sarà una data da ricordare sia per il calore con cui sono stati accolti dai soci di questo sodalizio sia per la presenza dei vertici del remo nazionale.

“Non mi aspettavo di vedere per la premiazione chi ha dato e dà tanto per il canottaggio. Vedere i responsabili del mondo remiero è stata una emozione fortissima. Certamente incontrare un mito come il Presidente Abbagnale è uno stimolo importante e la sua presenza, per molti aspetti inaspettata, mi incoraggia ad andare avanti”. Le parole di Ilaria Transi, primo anno junior, sono state condivise da tutta la squadra agonistica di uno dei circoli che per numero di soci non è tra i più grandi d’Italia. Ma la passione è tanta e traspare in ogni occasione. La cena degli atleti, però, è un momento importante e gli applausi che risuonano ad ogni nome scandito dal vice presidente del Tirrenia Leopoldo Aperio Bella, sono segno della gioia spontanea di chi segue costantemente gli atleti condividendone le ansie e le fatiche. Ma nel momento che la gioia esplode tutto si trasforma, tutto diviene bello e sembra quasi di vivere la vittoria che verrà.

Giuseppe Abbagnale, con la semplicità che lo contraddistingue, ha sottolineato che nella carriera di un campione ci sono anche piazzamenti diversi dal primo, ma bisogna trarre sempre stimoli anche dalle sconfitte poiché migliorarsi è un percorso lungo e difficile. Comunque vale sempre la pena di mettersi in gioco perché lo sport è anche crescita umana. Marcello Scifoni, che è di casa al Tirrenia, ha ribadito la sua soddisfazione nell’essere presente da anni a questo appuntamento, testimoniando l’attaccamento a quei valori sportivi che sono basilari in tutte le società di voga. Ma festa nella festa un lungo applauso ha salutato il neo eletto presidente del Circolo Canottieri Tirrenia Todaro Augusto Passacantilli il quale, ricordando l’impegno del Direttore Sportivo Tiziano Rossi, ha ringraziato tutti per la presenza e per il calore mostrato nel festeggiare gli atleti neroazzurri. Tra questi certamente Leone Maria Barbaro, Campione del mondo Assoluti in 8+, ha portato i colori sociali nell’anno agonistico 2013 ai livelli più alti: Campione italiano U23 in 2XPL, quinto ai Campionati del mondo U23 in 2XPL, terzo alle Universiadi in 2XPL, secondo ai Campionati Italiani U23 in 4-PL ed infine ancora secondo nei Campionati Italiani Pesi Leggeri in 4-PL. Leone Maria è il miglior atleta del Tirrenia negli ultimi anni. Con lui Giorgio Dal Pra ha conquistato il titolo nazionale U 23 in 2XPL e il secondo posto U 23 in 4-PL, classificandosi nella piazza d’onore anche nei Campionati Italiani Pesi Leggeri sempre in 4-PL.

Tra i premiati anche Tommaso Cocchi e Tommaso Transi con due brillantissimi piazzamenti nei Campionati Italiani U23 in 4-PL e nei Campionati Italiani Pesi Leggeri in 4-PL. In evidenza anche Michele Frasca, semifinalista in singolo ai campionati italiani ragazzi, Leonard Bushmann e Marco D'Elia, che hanno ottenuto nel 2013 ottimi risultati in chiave nazionale e fanno ben sperare per il futuro. Per loro i complimenti di tutti a cominciare da Gottardo Angella e Sergio Cardoni, presidente onorario e decano del CC Tirrenia Todaro, che in queste affermazioni sportive vedono crescere il sodalizio che hanno fondato nell’ormai lontano 1946.

Nelle foto: Giuseppe Abbagnale tra i giovani atleti del CC Tirrenia Todaro; Giorgio Dal Pra con Augusto Passacantilli e Marcello Scifoni; Leone Maria Barbaro tra Leopoldo Aperio Bella, Augusto Passacantilli e Marcello Scifoni

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.