Claudio Romagnoli impegnato nel completare il tour tecnico


ROMA, 07 gennaio 2014 - Il Capo Settore femminile, Claudio Romagnoli, chiude la prima parte del tour del 2014 con l’ultimo appuntamento svoltosi sabato 5 gennaio a Pisa sulle acque del Canale dei Navicelli e ripetuto anche la mattina del 6. Un tour tecnico che Romagnoli, su indicazione del Direttore Tecnico Giuseppe La Mura, ha portato a termine sintetizzandolo così.  “È stato molto interessante assistere agli allenamenti e alle prove in barca che le ragazze hanno condotto durante tutte le tappe del tour tecnico. Oltre alle ragazze senior e pesi leggeri, che posso visionare anche durante i raduni a loro riservati, ho potuto vedere anche quelle delle categorie ragazzi al secondo anno, quelle junior e quelle under 23. Insomma, mi sono reso conto che le Società stanno lavorando bene e che vi sono, al fianco delle atlete conosciute, anche delle giovani emergenti e promettenti. Durante questi incontri – aggiunge Romagnoli – ho puntato molto sulla comprensione del gesto tecnico che la Direzione Tecnica sta promuovendo e questo soprattutto nei confronti delle atlete junior e under 23. Abbiamo molto lavoro da fare in vista della formazione della Squadra Nazionale e per questo è fondamentale l’apporto delle Società e dei loro Tecnici”.

Un Romagnoli proteso verso il prossimo futuro, che già da domani riprenderà il suo giro tecnico che lo porterà a Torino (mercoledì 8), Trieste (sabato 11) per finire a Genova (domenica 12), mentre in seguito svilupperà anche altre tappe proprio per rendersi conto dei miglioramenti e del lavoro che le atlete svolgono in Società. Oltre a parlare di quello che ha potuto vedere nelle Società, abbiamo chiesto a Claudio Romagnoli anche cosa pensa del successo mediatico delle campionesse del mondo Elisabetta Sancassani e Laura Milani, elette Atlete dell’Anno in base alla votazione popolare lanciata dal Corriere dello Sport-Stadio: “Il successo delle due ragazze in questa iniziativa mi ha veramente fatto piacere. Oltre ad essere felice per loro per aver raggiunto un risultato che si meritano tutto, ritengo sia importante per l'intero movimento femminile che sta aumentando sempre più – chiosa ancora Claudio –. Questo successo personale delle due ragazze lo aggiungerei anche a quello di un’ex atleta di canottaggio eletta Miss Italia poiché entrambi i successi, ovviamente con i giusti distinguo, sono arrivati da ragazze che, oltre a remare e vincere, sono anche delle splendide donne a dimostrazione che il canottaggio è per tutti e, quindi, anche per le ragazze che vogliono iniziare a fare canottaggio nelle Società disseminate lungo tutto lo Stivale isole comprese. Questo è l’effetto di un radicale cambiamento culturale che sta spingendo in alto tutto il movimento femminile”.

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.