Le qualificazioni per il campionato italiano Ragazzi e Under 23


VARESE, 08 giugno 2013 - A Varese stamane si sono svolte le qualificazioni per il Campionato Italiano Ragazzi e Under 23. Moltissime le gare in programma e grande lo spettacolo per il gremito pubblico che ha sostenuto gli atleti del remo impegnati in questa prima giornata. Numeri importanti quelli che hanno caratterizzato quest’edizione, la cui macchina organizzativa è stata sostenuta dall’ottimo operato della canottieri Varese che, ancora una volta, ha messo in luce il prezioso contributo che le istituzioni remiere lombarde offrono costantemente.

Nella Categoria Ragazzi non ha problemi Arianna Mazzoni (Viareggio), seconda a Minsk nel quattro di coppia, che accede direttamente alla finale del singolo femminile. Altrettanto bene Emanuele Fiume (Pro Monopoli), quarto all’Europeo in otto, che strappa la qualificazione diretta a Nicola Bortolotti (D’Annunzio). Nel doppio ottima prestazione degli equipaggi di Lario e Varese composti rispettivamente da Daniele Leggeri-Mattia Pizzetti (Lario) e Giovanni Pagliato-Matteo Spreafico. Nel due senza si confermano Riccardo Italiano e Alessandro Visentini (Esperia), già vincitori del Meeting di Candia.

Tra gli Under 23, categoria quattro con, Paolo Di Girolamo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino, Fabio Possamai e Gianmarco Ambrifi delle Fiamme Gialle si candidano per il titolo nazionale. Nel Singolo si segnala Giada Colombo (Tritium), che lascia ai recuperi Alessandra Patelli (Sile) e Sara Magnaghi (Moltrasio). Nel doppio grande attesa per la sfida finale tra l’equipaggio del Cerea Guido Gravina-Luca Lovisolo e Luca Rambaldi-Francesco Cardaioli (Padova). Lo stesso Cardaioli agguanta l’accesso alla finale anche del singolo. Nel due senza, caccia al terzo titolo per Vincenzo Serpico e Francesco Schisano (Stabia), dopo i due vinti a Mantova. Nel pomeriggio i recuperi e domani finali e semifinali.


Nelle foto (Cecchin): Francesco Cardaioli; Giada Colombo

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.