Dal D'Aloja e da Genova buone indicazioni per la Lario


COMO, 22 aprile 2013 - Buone indicazioni per l'azzurra Gaia Marzari e gli "azzurrabili" Junior Andrea Guanziroli, Riccardo Coan, Davide e Lorenzo Gerosa dal Memorial D'Aloja, grande classica del canottaggio, regata internazionale che si è corso nel weekend sul lago di Piediluco. Seguiti dal direttore tecnico Stefano Fraquelli, a Piediluco anche nella nuova veste di componente dello staff tecnico per la Nazionale Under23, i cinque atleti della Lario rientrano a Como con il solo rammarico per le imperfette condizioni fisiche di Lorenzo Gerosa, che febbricitante è stato costretto a fermarsi sabato dopo aver vinto la batteria del venerdì in coppia con il fratello Davide. Quest'ultimo ha poi raccolto una medaglia di bronzo e un sesto posto. Grande soddisfazione per il doppio Coan-Guanziroli, capace dopo un argento in batteria di vincere la finale di sabato con una splendida progressione che li vedeva al sesto posto ai 500 metri. Coan e Guanziroli riescono a trovare l'oro per 32 centesimi sul quotato equipaggio di Crippa e Colombo. La barca della Lario è stata poi terza nella finale di domenica. Molto bene, si diceva pure Gaia Marzari nell'equipaggio con Beatrice Arcangiolini della Firenze che ha colto due medaglie di bronzo nelle giornate di sabato e di domenica.

"Peccato per i Gerosa che non hanno potuto esprimersi ai loro livelli - dice il vicepresidente della Lario, Maurizio Ballabrio - Lorenzo è stato poi fermato per precauzione dallo stesso staff federale a causa della febbre. Siamo molto soddisfatti per la prestazione di Guanziroli, un atleta serio e preparato e che da tempo è al vertice nazionale della sua categoria. Lo stesso vale per il suo compagno di barca, Coan. Bene anche Gaia, considerato che la stagione remiera internazionale è appena iniziata".

Passiamo a Genova, dove si correla Regata Regionale aperta. L'aria di mare fa bene alla Lario, che rientra da Genova con pullmini e carrelli carichi di medaglie. Nonostante il forte vento gli equipaggi dal body bianconero accompagnati dagli allenatori Davide Noseda, Oscar Donegana e Jaro Rocek oltre che da una vera e propria squadra di dirigenti, con il vicepresidente Maurizio Ballabio, il segretario Gianni Tonghini, il tesoriere Fabrizio Quaglino e i consiglieri Paolo Mariani e Paolo Cortelazzo. E proprio lo staff dirigenziale della Lario è stato protagonista della sfida tra i master sui doppi. Sfida dominata da Mariani con Davide Noseda, mentre gli equipaggi Ballabio-Quaglino e Cortelazzo-Tonghini, più penalizzati dal vento nelle loro corsie, si sono dovuti accontentare del quinto e sesto posto.

Passiamo ora alle medaglie delle altre categorie, con un bronzo per il quattro di coppia Cadetti di Margaret Alice Rainoldi Vergottini, Beatrice Vidale, Chiara Ciullo e Bealtrice Pigozzo. Sempre tra i Cadetti, ma nel singolo oro per Andrea Zocchi e argento per Pietro Moro argento nella sua finale. La Ciullo e la Rainoldi Vergottini fanno anche un argento in doppio. Roberto Gerosa e Ottavio Rastelli sono di bronzo. Bronzo pure per Michelangelo Greppi e Matteo Menotti. Oro per Beatrice Pigozzo e per Francesco Straffi in singolo. Straffi, Moro, Zocchi e Otto Maspes bissano l'oro sul quattro di coppia.

Oro pure per gli Allievi C Roberto Gerosa e Francesco Straffi in doppio. Nella stessa categoria da registrare gli argento di Matteo Menotti, di Beatrice Poggio e Camilla Mariani tutti in singolo. Medaglia d'oro per il doppio Junior Daniele Leggeri e Mattia Pizzetti, bronzo per Andrea Butti e Mariano Lucarelli. Passiamo agli Allievi B con l'argento di Leonardo Pizzetti in singolo. Nutrita la partecipazione pure nella categoria Ragazzi, dove Arianna Noseda ha firmato un bell'oro in singolo, Mattia Pizzetti e Daniele Leggeri nel doppio, stello metallo ancora per la Noseda con Caterina Di Fonzo. Argento invece per il doppio di Giorgia Marzari e Giada Bettio. Tra le Senior è d'oro Marta Giacchero e di bronzo Nicole Sala. Bronzo per Patrick Rocek in singolo. Ancora argento, ma tra le senior per la Bettio, la Di Fonzo, la Marzari e la Mariani. Negli Allievi C Valentina Porta e Camilla Mariani sono di bronzo.
 

Nelle foto Davide e Lorenzo Gerosa, Coan e Guanziroli, Gaia Marzari e Beatrice Arcangeli (© Canottaggio.org - ph Mimmo Perna) Davide Noseda e Paolo Mariani con la medaglia al collo a Genova


Paolo Annoni - Ufficio Stampa Canottieri Lario G.Sinigaglia

 

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.