L’VIII Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico si presenta e
 abbraccia il canottaggio


MILANO, 09 ottobre 2013 - Il mondo dello sport disabili torna nuovamente a Milano per l’VIII Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico in programma dal 10 al 12 ottobre presso le strutture del MICO - Fieramilanocity.  Oggi alla Gazzetta dello Sport,  in sala Indro Montanelli, la presentazione ufficiale dell’evento. Presenti, per il canottaggio, il Presidente FIC Lombardia Giorgio Bianchi insieme al Consigliere della Federazione Italiana Canottaggio Sara Bertolasi.

Una mattinata di festa, tra saluti istituzionali e chiacchiere conviviali, per gettare le basi della crescita dello sport per diversamente abili.

Durante gli interventi è stata confermata anche la presenza delle scuole che avranno la possibilità di conoscere e praticare le discipline paralimpiche in un momento di integrazione senza competizione.

Tante le discipline da scoprire, oltre al pararowing. Atletica leggera, basket e minibasket in carrozzina, basket per atleti Fisdir, tennis, tennistavolo, hockey, scherma, tiro con l'arco, torball, bocce, tiro a segno, tiro con l'arco, calcio a 5, showdown, arrampicata, vela e molte altre discipline sportive.

La mattinata è stata anche la giusta occasione per presentare il testimonial dell’evento milanese. Cody McCasland, bambino americano amputato a 15 mesi dalla nascita, pieno di vita, oggi esempio per i feriti di guerra e gran sportivo. Con oltre 20 paia di gambe oggi partecipa a triathlon per bambini, va in bici (l’handbike, quella che si guida con la mani e con la quale Alex Zanardi ha vinto a Londra 2012), fa sci d’acqua, gioca a baseball e ice sledge hockey (l’hockey su ghiaccio su slittino).

Commenta Sara Bertolasi: “Dopo questa presentazione posso dire che questo week end sarà sicuramente un successo per lo sport paralimpico. Sono contenta che la Federazione sia parte del progetto. Sarà una bella vetrina che cercheremo di sfruttare per far crescere la nostra base sulla linea del progetto azzurro verso Rio2016”.

Fa eco Giorgio Bianchi: “Oggi abbiamo avuto un’ulteriore conferma dell’avanguardia dello sport paralimpico. Il canottaggio è parte integrante e dobbiamo lavorare tutti per crescere ancora, prendendo proprio spunto da queste giornate”.

In prima linea, durante la mattinata, su tutti il Presidente del Comitato Paralimpico Italiano Luca Pancalli e l’Assessore allo Sport della Regione Lombardia Antonio Rossi.

L’evento si svolgerà, oltre che a Milano, anche a Modena, Città di Castello, Palermo e Cagliari.


Luca Broggini


- Il Programma della VIII Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico

Prossime Regate

  • EUPILIO - 20-22/09/2019
    Campionato Italiano di Societa Gran Premio Giovani Trofeo delle Regioni Cadetti e Ragazzi Meeting Nazionale Allievi e Cadetti Master
    Campionato Italiano di Società
    PROGRAMMA SEMIFINALI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
    PROGRAMMA QUALIFICAZIONI
    Meeting Allievi Cadetti Master
    RISULTATI GARE
    PROGRAMMA GARE
    GP dei Giovani
    PROGRAMMA QUALIFICAZIONI
  • COMO - 28/09/2019
    Regata Internazionale Villa d'Este
  • ROMA - 28/09/2019
    Regata promozionale del Centenario
  • PESCARA - 27-29/09/2019
    Campionato Italiano Coastal Rowing Senior Campionato Italiano Coastal Rowing Master Campionato Italiano Sprint di Coastal Rowing
  • CROTONE - 26-29/09/2019
    FASE Nazionale Trofeo CONI

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.