Maratona dell'acqua: sabato a Lovere un Concerto di Solidarietà
 per la Sebino


LOVERE, 20 settembre 2013 - L’unione fa la forza e la forza dà sostegno. Così gli organizzatori della manifestazione podistica sebina “Maratona dell’Acqua”, che quest’anno trova in Lovere punto di partenza e centro di riferimento logistico-organizzativo, hanno voluto collaborare con la Canottieri Sebino (che ha un ruolo di organizzatore nella concomitante “Maratona del Remo”) per organizzare un Concerto di Solidarietà dedicato a riaccendere i riflettori sulla storica realtà remiera  loverese e in particolare sugli ingenti danni da questa subiti nel giugno scorso, quando il repentino soffio di un vento ‘Maroso’ di eccezionale intensità distrusse il pontile e l’imbarcazione dedicata alle attività promozionali ‘Vichinga’, di recente acquistata.

L’ideale abbraccio del 22 settembre tra le due pratiche sportive, accomunate da forte carattere  e attitudine alla resistenza, va oltre il piano della manifestazione agonistica e va a proporre a tutti i cittadini e a tutti gli iscritti alle due maratone un intrattenimento di grande qualità musicale. L’appuntamento è per sabato 21, alle ore 21, in Piazza XIII Martiri a Lovere.

Protagonista dello spettacolo la musica anni 50 e 70, portata con le più belle canzoni italiane e internazionali dalla pregevole voce di Anna Bonometti, accompagnata da Ambrogio Minini, Nello Bianchi e Lino Macario al Sax.
Nuovi applausi nel corso della serata saranno rivolti all’atleta biancoazzurro Paolo Ghidini, assurto il mese scorso agli onori delle cronache per aver conquistato il titolo di campione mondiale ai Campionati Mondiali di canottaggio Under 23 e una autorevole medaglia di Bronzo ai Campionati Mondiali Assoluti. Ora alle medaglie conquistate sul campo da Paolo si è affiancato il Laurum d’Oro, massima onorificenza civica conferita dal Comune di Lovere  in ragione dei successi sportivi con i quali l’atleta ha contribuito  in poche settimane a illustrare e diffondere nel mondo il nome di Lovere. Un orgoglio per la comunità, e per il sodalizio remiero che grazie anche a questi successi ha trovato lo slancio per ripartire dopo il devastante  evento atmosferico. Motivo in più per festeggiare insieme a Paolo tutto lo sport e per riconoscere aiuto e solidarietà alla Canottieri Sebino che dello sport tiene alto il nome con un costante impegno educativo e agonistico.
 

Ufficio Stampa
Canottieri Sebino
(Federica Pasinetti)

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.