Belgrado: Risultati e Resoconto RECUPERI e SEMIFINALI


BELGRADO, 05 maggio 2012 -


Singolo Pesi Leggeri Maschile (i primi 3 in finale A)
Scivola via sul velluto Pietro Ruta. L'azzurro vicecampione del mondo prende subito il comando della semifinale guadagnando 24 centesimi sul francese Azou e 1''15 sullo slovacco Vanko. Sul passo, incrementa leggermente il vantaggio e poi lo gestisce nel migliore dei modi. A metà gara, con quattro secondi di margine proprio su Vanco scivolato al quarto posto in favore del norvegese Ringstad, la qualificazione alla finale di oggi (ore 16:50). Primo posto per Ruta ed anche per l'ungherese Galambos, nella semifinale in cui Livio La Padula non parte bene, recupera sino a ottenere la seconda posizione per poi perdere il pass-finale negli ultimi 500 metri con sorpasso a cura del francese Delayre. RUTA IN FINALE A, LA PADULA IN FINALE B
(sf1)
1) HUN (Peter Galambos) 7'02"21, 2) GBR (Michael Mottram) 7'03"93, 3) FRA2 (Stany Delayre) 7'05"22, 4) ITA2 (Livio La Padula) 7'07"19, 5) CZE (Martin Slavik) 7'10"85, 6) AUT (Alexander Rath) 7'11"87
(sf2)
1) ITA1 (Pietro Ruta) 6'59"24, 2) FRA1 (Jeremie Azou) 7'00"75, 3) NOR3 (Svein Urban Ringstad) 7'02"59, 4) GRE (Spyridon Giannaros) 7'06"92, 5) EGY (Abdelmohsen Massoud) 7'25"93, 6) SVK (Richard Vanco) 7'29"42

ALTRI RISULTATI

Singolo Pesi Leggeri Femminile (i primi 4 in finale A)
(r) SUI (Pamela Weisshaupt) 7'55"81, 2) IRL (Claire Lambe) 7'57"35, 3) SWE1 (Cecilia Lilja) 7'58"63, 4) CRO (Helena Pavkovic) 8'01"57, 5) SWE2 (Liv Kalstroem) 8'06"42, AUT2 (Christina Sperrer) DNS

Due senza Pesi Leggeri Maschile (i primi 2 in finale A)
(r)
1) NED2 (Arnoud Greidanus, Joris Pijs) 6'30"00, 2) HKG (Chiu Mang Tang, Ki Cheong Kwan) 6'30"45, 3) DEN (Jens Vilhelmsen, Christian Pedersen) 6'31"43, 4) AUT (Alexander Chernikov, Christian Rabel) 6'42"70, 5) POR (Diogo Pinheiro, Nuno Goncalves Coelho) 6'43"60

FINALI C

Singolo Maschile
1) BEL (Tim Maeyens) 6'48"39, 2) ITA (Domenico Montrone) 6'53"69, 3) FRA (Mickael Marteau) 6'56"62, 4) SVK2 (Andre Redr) 7'00"45, 5) EST (Vladimir Latin) 7'01"22, 6) AUT (Camillo Franek) 7'06"06

Quattro senza Maschile
1) ITA2 (Leopoldo Sansone, Sergio Canciani, Simone Ponti, Giuseppe Vicino) 6'01"10, 2) CRO (Drazen Culin, Alen Banovac, Marin Begovic, Branko Begovic) 6'02"41, 3) SLO (Rok Kolander, Tomaz Pirih, Ales Zupan, Jernej Jurse) 6'11"80, 4) UKR (Stanislav Chumraiev, Vitalii Tsurkan, Pavlo Prykhodko, Andriy Shpak) 6'17"70

Doppio Maschile
1) RUS (Nikael Bikua - Mfantse, Maxim Zhemaldinov) 6'20"38, 2) UKR2 (Sergii Gryn, Volodymyr Pavlovskyi) 6'20"75, 3) EGY (Moustafa Fathy, Nour El Din Hassanein) 6'21"99, 4) ITA3 (Paolo Perino, Mario Paonessa) 6'23"62, 5) CZE1 (Petr Buzrla, Adam Sterbak) 6'25"29, 6) BEL (Bram Dubois, Hannes Obreno) 6'29"43


 

Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
    Tabella Orari previsti
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.