Remo toscano impegnato nel weekend tra Roffia e Belgrado


FIRENZE, 03 maggio 2012 - Weekend denso di appuntamenti quello alle porte per il canottaggio toscano, proiettato sia sul territorio regionale che su quello internazionale, due appuntamenti entrambi importanti dal momento che le gare che contano, Olimpiadi su tutte, sono alle porte.

Domenica il bacino di Roffia, a San Miniato, ospita la regata regionale Promozionale, gara dove si confronteranno tutti i club toscani, alle prese con quello che di fatto è l’ultimo test in barca per i più piccoli prima del Meeting Naziole Allievi & Cadetti, in programma il prossimo weekend a Sabaudia, e per i più grandi prima dei Campionati Italiani Pesi Leggeri, Adaptive ed Esordienti, di scena a Gavirate il 2 e 3 giugno.

Quella di San Miniato sarà la seconda regata di tre consecutive in programma sul bacino di Roffia (la prima è stata la Regionale di marzo, la terza sarà un altro Meeting Nazionale Master, Allievi & Cadetti a giugno), ormai prossimo a diventare un centro nevralgico per il canottaggio regionale e non solo, con l’ampliamento del percorso fino alla distanza olimpica dei 2000 metri di gara, che dovrebbe essere completato per la fine dell’anno.

In contemporanea con la Promozionale di San Miniato, a qualche centinaio di chilometri di distanza, a Belgrado in Serbia, va in scena la prima tappa del circuito di Coppa del Mondo, nuova fermata nella marcia di avvicinamento azzurra ai Giochi Olimpici di Londra.

Tanti i toscani in gara. Nel gruppo Senior ci saranno il fiorentino Francesco Fossi ed il samminiatese Matteo Stefanini, entrambi Fiamme Gialle, al via sul quattro di coppia, ed il livornese Luca Agamennoni, finanziere anch’egli, sul quattro senza, mentre tra i Pesi Leggeri il pontederese Lorenzo Bertini, Fiamme Oro, gareggerà nel consueto doppio con Elia Luini dell’Aniene.

Particolare attenzione anche per le due barche Adaptive in gara a Belgrado, dal momento che questa per loro sarà l’ultima occasione di staccare la qualificazione alle Paralimpiadi, al via sempre a Londra subito dopo le Olimpiadi.

Su entrambe le barche, in gara due fiorentini, tesserati per la Canottieri Firenze: si tratta di Fabrizio Caselli sul singolo AS, e Andrea Marcaccini sul quattro con LTA. In tutte e due le specialità per staccare il pass paralimpico sono a disposizione soltanto due posti.
 

Niccolò Bagnoli - Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana -

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
    RISULTATI
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.