Secondo Meeting Nazionale: 4 ori per il canottaggio ravennate


RAVENNA, 23 aprile 2012 - Un meeting dorato. Il canottaggio ravennate brilla a Varese nel secondo Meeting Nazionale del 2012 e si porta a casa un carico di medaglie. Ben quattro ori, a cui si aggiunge un bronzo insperato , è il bilancio delle due giornate di gare sul lago di Varese. Gli ori sono divisi a metà tra Luca Rambaldi e Marcello Miani: due per il giovane Junior della Canottieri Ravenna, e due per il vicecampione mondiale in carica, in forza alla Forestale. Il bronzo è conquistato da Nicola Catenelli.

Rambaldi conferma il suo ottimo stato di forma dopo le due vittorie al Memorial d’Aloja di due settimane fa. Il suo doppio Junior, insieme al genovese Davide Mumolo, vince una gara molto tirata contro l’equipaggio formato da Crippa ed Evangelisti. Il tempo finale è di 06:42:10 per Rambaldi e Mumolo; 06:43:10, un solo secondo di ritardo, quello degli avversari. “E’ stata una gara molto combattuta,” commenta Luca Rambaldi, ”sino all’ultima palata abbiamo dovuto tener dietro Crippa ed Evangelisti. La concorrenza è importante, stimola senza dubbio a far sempre meglio.”

Al terzo posto giunge il sorprendente doppio formato dall’altro ravennate in gara, Nicola Catenelli, che gareggia dopo aver superato dei problemi fisici alla schiena, e dal mantovano Jacopo Sala. La coppia, alla sua prima gara, ottiene un bronzo eccezionale, precedendo sul traguardo il doppio della Canottieri Irno.

Il secondo oro Rambaldi lo vince nel quattro di coppia Junior. Insieme al ravennate gareggiano Mumolo, Crippa ed Evangelisti. In pratica, l’equipaggio è composto dai primi due equipaggi classificati del doppio Junior. Il quartetto ha la meglio sul misto Gavirate-Moltrasio, staccato di quattro secondi al traguardo, e sulla Canottieri Lario, che giunge attardata di quasi sei secondi..

Marcello Miani per una volta abbandona la remata di punta che lo porterà all’Olimpiade, e forma un quattro di coppia stellare insieme a Danesin (suo compagno vicecampione del mondo) ,Luini e Bertini (bronzo in doppio Pesi Leggeri ai mondiali). I quattro sono capaci di imporsi sia nella loro categoria Pesi Leggeri che in quella Senior. Tra i pesi pesanti la vittoria è perentoria: chiudono col tempo di 06:02:50, staccando l’equipaggio della nazionale Under 23 di sei secondi e il misto Sebino-Fiamme Gialle-Baldesio-De Bastiani di nove.

Affermazione ancora maggiore nel quattro di coppia Pesi Leggeri: sono ben nove i secondi di ritardo dell’equipaggio che vince l’argento, il misto Baldesio-Fiat-Telimar. Terzo posto per il misto Cus Pavia-Tirrenia Todaro-Terni.

Dopo questa parentesi nella remata di coppia, Marcello Miani si prepara alla prima prova di Coppa del Mondo di Belgrado, dove dal 4 al 6 maggio gareggerà nel suo quattro senza Pesi Leggeri per testare il proprio livello di condizione contro gli avversari di Londra 2012.

Buone prestazioni anche per gli altri atleti della Canottieri Ravenna in gara a Varese. Molto positivo è il terzo posto in finale B, e undicesimo complessivo, per il doppio Ragazzi composto da Lorenzo Lopez e Enrico Roncaglia.

Peccato per il doppio Junior di Federico Cervellati e Riccardo Pozzi: dopo ilterzo posto in batteria, il loro meeting termina in semifinale, a un solo secondo dalla qualificazione per le finali.

Non riescono a passare il turno, invece, Simone Dondini e Riccardo Giuliani, nella difficile specialità del singolo Ragazzi: giungono entrambi sesti nella loro batteria di qualificazione e non riescono a qualificarsi per la semifinale

Anche Il quattro di coppia Junior composto da Pozzi, Cervellati e due atleti della Nazario Sauro (Luca e Montalbano) non riesce a superare lo scoglio delle batterie.

Meeting sfortunato anche per Donato Traversa: per un problema fisico di un suo compagno di barca, il suo quattro di coppia misto con il Sisport Fiat non può scendere in acqua.

Fabrizio Borghesi
Ufficio Stampa Canottieri Ravenna

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.