Meeting Nazionale a Varese: i vincitori delle semifinali


VARESE, 21 aprile 2012 - Conclusa la prima giornata del secondo meeting nazionale di Varese. Il triestino Simone Martini (Can Padova) precede Federico Ustolin (Saturnia) nella più veloce semifinale del singolo Senior mentre, nell'altra gara, Fabio Infimo (RYC Savoia) taglia per primo il traguardo davanti a Marco Ferracci (Lavoratori Terni). Un solo secondo di differenza, in due semifinali diverse, per Giulia Pollini (Can. Cernobbio) ed Elena Coletti (Lavoratori Terni) che si candidano al ruolo di protagoniste nella finale del singolo pesi leggeri. Pegoraro-Margheri (Sisport Fiat-Baldesio) e Cortesi-Mulas (Baldesio-Lavoratori Terni) confermano le buone sensazioni della batteria nel doppio pesi leggeri maschile. Sancassani e Gilardoni (Marina Militare-Milano) e Baluganti-Manzoli (Baldesio-Pontedera) sono i più veloci nelle rispettive regate del doppio senior. Nel singolo pesi leggeri, sugli scudi Pietro Ruta (Marina Militare), con il miglior tempo assoluto; Leonardo Boccuni (Elpis), Stefano Basalini (Forestale) e Davide Babboni (Marina Militare) i vincitori delle altre semifinali.

Campionessa mondiale in due senza, Serena Lo Bue (Can. Palermo) stabilisce il miglior tempo (8'45''40) nel singolo Juniores precedendo Veronica Calabrese (Can. Gavirate). Carmela Pappalardo (Can. Irno) vince l'altra semifinale imponendosi su Giulia Campioni (San Miniato). Faranno nuovamente i conti in finale, dopo il primo e secondo posto al Memorial d'Aloja, Stefano Morganti (Can. Tremezzina) e Alessandro Padoa (Tevere Remo): nelle altre due semifinali successi per Federico Garibaldi (Can. Santo Stefano al Mare) e Davide Magni (Can. Gavirate). Miglior tempo per Rambaldi-Mumolo (Ravenna-Elpis) nel doppio maschile: sorridono anche Crippa-Evangelisti (Lecco-Civitavecchia), Ribolzi-Tognetti (Corgeno) e Sala-Catenelli (Mincio-Ravenna). Il quattro di coppia vede ancora in evidenza Rambaldi, Mumolo, Crippa e Evangelisti (Ravenna-Elpis-Lecco-Civitavecchia): nella finale di domani dovranno fare attenzione soprattutto al quartetto della Lario (Coan, Gerosa, Gerosa, Guanziroli) primi nella seconda semifinale.

Nella categoria Ragazzi la vincitrice del primo Meeting, Arianna Mazzoni (Can. Viareggio), è l'atleta più veloce delle semifinali: affermazione anche per Arianna Noseda (Can. Lario) . Anche il compagno di squadra della Noseda, Riccardo Coan, conferma il suo valore nella categoria, al pari di Francesco Vanni (Can. Arno), Emanuele Fiume (Pro Monopoli) e Zabolotniu Eugeniu (CUS Torino). Nel doppio Ragazze le semifinali vanno a Cernobbio (Bianchi, Luppi) e Saturnia (Waiglein, Lonzar). Nel doppio Ragazzi oggi pomeriggio vincono Viareggio (Fornaciari, Dini), Fiamme Gialle (Tranquilli, Possamai), CUS Bari (Loconsole, Maggi) e Varese (Pagliaro, Spreafico). Nel quattro di coppia brillano Gavirate (Maffiola, Sardella, Sterzi, Rovera) e Speranza Pra' (Varacca, Nizzi, Vizzini, Rusca).

Domattina giornata di finali: inizio regate alle ore 8.00.

 

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
    RISULTATI
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.