Apertura da record a San Giorgio


TRIESTE, 02 marzo 2012 - Apertura con i botti per il canottaggio regionale, che ricomincia la stagione sulle distanze regolamentari da San Giorgio di Nogaro, dove tra sabato e domenica si daranno appuntamento 856 atleti-gara (561 fisici), con un programma di gare serrato, che iniziando alle 9,30, darà l’ultimo via alle 17,15. Si tratta di un nuovo record per il campo della Bassa Friulana che sul fiume Aussa Corno, ospita, per l’organizzazione del Comitato Regionale della Federcanottaggio, il primo impegno ufficiale della stagione, e che fa del primo evento del 2011 il più affollato d’Italia. Partita come gara regionale, nel giro di pochi anni, passando per interregionale (con partecipazione fissa di Veneto ed Emilia Romagna, ma domenica ci sarà anche Lombardia e Piemonte), è diventata un appuntamento internazionale irrinunciabile, grazie al gradimento dimostrato di Austria, Slovenia e Croazia. Soddisfazione quindi per il massimo organismo periferico del Presidente Crozzoli, che si prepara ad una full immersion remiera, che darà, grazie a confronti molto interessanti in tutte le categorie ed in molte specialità, il polso della situazione tecnico agonistica per i club remieri in gara in questo primo scorcio di stagione. Passano quota 100 gli atleti iscritti dal Saturnia, con damigelle d’onore Timavo Monfalcone (oltre i 60), Ginnastica Triestina e Canottieri Padova (che superano la cinquantina di vogatori in acqua). Nel pomeriggio di sabato una ouverture agonistica con le prove valutative in singolo tra i migliori under 14 regionali per la formazione degli equipaggi che nelle prossime gare nazionali vestiranno la maglia della squadra regionale.

Ecco il pensiero di Dario Crozzoli in merito all’evento. “Non è più una sorpresa oramai! Da quando abbiamo iniziato il nostro mandato 3 anni fa, la prima regata regionale, che quest’anno si svolge domenica 4 marzo 2012 sul bacino di riferimento di San Giorgio di Nogaro, ha sempre avuto dei numeri in crescita. E anche stavolta siamo a registrare un ulteriore record di partecipazione: ben 856 risultano gli atleti gara iscritti (561 quelli fisici). Questi numeri sono paragonabili a quelli che si registrano in occasione di regate di dimensione nazionale e ciò trova una spiegazione nella politica di investimenti praticata dal nostro Comitato, che s'impegna a non piegarsi alle difficoltà derivanti dal perdurare della crisi nazionale dello sport, che affatica ed ostacola il progresso delle diverse Federazioni. La pratica di una politica di apertura alla collaborazione con i diversi Comitati regionali, l'accentuazione dei rapporti con i vari Paesi a livello internazionale, la ricerca produttiva di contributi derivanti da una forte ed efficace sinergia con il mondo dell'istruzione, della cultura e dell'informazione, fanno sì che il tutto si traduca in un appetibile appuntamento di inizio stagione, dove ben 34 Società metteranno in campo i propri atleti, che potranno misurarsi in una competizione di alto livello tecnico e qualitativo. Non mi resta che dare a tutti il benvenuto fra di noi per questa domenica a San Giorgio di Nogaro.


Maurizio Ustolin

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.