Doppio oro per Mumolo a Torino


GENOVA, 14 febbraio 2012 - Sono tante le stelle liguri che brillano durante la 29° edizione della D’Inverno sul Po. A Torino, neve e gelo non spaventano i canottieri nostrani che, anzi, si distinguono per risultati di grande caratura e costanza nell’affrontare i sei chilometri dei percorsi (sabato e domenica) previsti dall’organizzazione.

Intanto il capoluogo piemontese incorona Davide Mumolo. L’atleta della Canottieri Elpis stravince il singolo distaccando di oltre venti secondi tutti gli inseguitori e poi, con addosso i colori azzurri, è artefice della vittoria quattro di coppia dimostrandosi ottimo capovoga. Anche Elpis e Santo Stefano possono dirsi soddisfatti per l’esperimento del quattro di coppia dove Edoardo Benzi e Alessandro Oneto, assieme al sanstevese Federico Garibaldi ed al torinese Stefano Bertero (Sisport Fiat), raggiungono il secondo posto

Poi Leonardo Boccuni conquista l’argento nel singolo, riscontro importante per il campione mondiale coastal ed universitario, ed è podio anche per la sua compagna di squadra Arianna Costadura. Stessa medaglia per Corinna Bennio e Ludovica d’Epifanio (Rowing Club Genovese) nel doppio Ragazze. Portano lo stesso colore i metalli di Enrico Perino della Sportiva Murcarolo: la prima nel doppio e la seconda nel quattro di coppia. In chiave assoluta, va sottolineata la seconda posizione di Benedetta Bellio e Denise Zacco (Sportiva Murcarolo) nel quattro di coppia misto con la Canottieri Moltrasio. Fa festa anche lo Speranza Prà per l’ argento di Alessandro Rivanera e per i bronzi con Bianca Pelloni nel singolo, Jacopo Tomio e Dimitri Rodionov nel doppio.
Chiude con il terzo posto il quattro di coppia del tandem Speranza-Elpis con in barca Bianca Pelloni, Giulia Varacca, Alessandra Apone e Selene Marghero
Si fanno onore anche le squadre del Ponente. Nel due senza Ragazzi l’oro va a Riccardo Mager e Nicolò Corsa (Canottieri Sanremo), poi la Canottieri Santo Stefano al Mare è seconda nel doppio Allieve, composto da Eleonora Carbonaro e Caterina Delaude.

 

Matteo Oneto

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.