D'Inverno sul Po: ancora Germania e Romagnoli invita
 gli otto regionali


ROMA, 09 gennaio 2012 - Domenica 12 febbraio ci sarà anche la Germania alla D’Inverno sul Po di Torino. Per il terzo anno consecutivo, i tecnici giovanili tedeschi raccolgono volentieri l’invito del CT Claudio Romagnoli a partecipare alla regata internazionale di fondo organizzata dalla Canottieri Esperia. Nel 2010 e nel 2011 il successo dell’otto junior azzurro: anche nel febbraio 2012 si rinnoverà così la presenza della giovane Ammiraglia azzurra, presenza di buon auspicio considerato il titolo mondiale conquistato lo scorso agosto nelle olimpiche acque del Dorney Lake di Eton. “Tengo molto alla sfida Italia-Germania di Torino, mi fa piacere che i miei colleghi tedeschi considerino la D’Inverno sul Po una buona occasione per valutare i propri ragazzi – spiega Romagnoli – Per me vale altrettanto, è una tappa del percorso di preparazione verso i Mondiali”. Negli ultimi due anni, alcuni Comitati Regionali hanno iscritto il loro otto Junior alla competizione torinese ed anche per quest’anno la speranza è quella di vederne molti in azione sul Po. “Colgo l’opportunità per ricordare a tutti i Comitati Regionali quest’appuntamento, ritengo sia molto importante la loro presenza per poter vedere all’opera nuovi giovani e valutarne la loro eventuale convocazione nei prossimi raduni”.

 

Il Bando di Regata


Nella foto: l’otto azzurro Juniores, primo alla regata internazionale “D’Inverno sul Po” di Torino

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.